Montblanc apre a Milano in Galleria

Montblanc ha aperto lo scorso 23 novembre la sua nuova boutique milanese, la quinta, nel salotto della città, la Galleria Vittorio Emanuele II.

Si tratta di uno spazio di 80 mq e 4 vetrine, con doppio affaccio e doppio ingresso sulla galleria e su Piazza della Scala, progettato da Noè Duchufour-Lawrance, designer francese creatore di spazi e oggetti, che ha re-immaginato la boutique Montblanc giocando con la dicotomia tra durezza dei minerali e morbidezza dei materiali organici.

La scelta dei materiali non è solo espressione dei codici di eleganza europei e dello spirito artigianale di Montblanc, ma serve anche a distinguere ciascuna categoria in base a cui è generalmente associata.

Nello specifico, l’orologeria di Montblanc è rappresentata con ottone lucido in tonalità bronzo, oltre che con cuoio e legno; il pellame nero e il legno di noce richiamano l’arte della pelletteria, mentre le lacche e i metalli lucidi evocano gli strumenti da scrittura e i gioielli.

Siamo orgogliosi di aprire una nuova Boutique all’interno della meravigliosa Galleria Vittorio Emanuele II soprattutto in coincidenza di un anniversario così importante per questa prestigiosa location che come la nostra Maison, rappresenta da più 100 anni un punto di riferimento per il mondo del lusso. Inseguendo costantemente nuovi orizzonti di design e tecnologia, speriamo di continuare a ispirare i nostri clienti all’interno di questa nuova, affascinante cornice” è stato il commento di Christian Rauch, Ceo Montblanc Italia.

Alla serata inaugurale della boutique Montblanc hanno partecipato anche numerose celebrità, tra le quali l’attore Luca Argentero e il cantante Giovanni Caccamo.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply