Torna il Fossil Mood Watch

Un orologio che, oltre alle ore, segna anche il proprio umore. È così che Fossil ha pensato il suo Mood Watch, riproposizione di un segnatempo lanciato nel 1996.

All’epoca il Mood Watch fu un grande successo per il brand, in virtù della sua novità: un quadrante che cambia colore in base allo stato d’animo di chi lo indossa.

Umore sul quadrante

Sono disponibili sei associazioni colore/umore, che vengono rilevate dal decoder posto sul retro della cassa del Mood Watch:

  • nero (ansioso/irritabile);
  • blu verde (rilassato/calmo);
  • blu scuro (felice/innamorato);
  • verde (sensibile);
  • verde ambrato (turbato/preoccupato);
  • ambra (nervoso/teso).

Cassa minimal

La cassa dal design minimale del Mood Watch evidenzia ulteriormente le proprietà cangianti del quadrante.

L’orologio è completato da un cinturino in pelle marrone dai riflessi ambrati, ispirato direttamente all’originale del 1996, ed è disponibile solo nei Fossil Store e online su fossil.it.

Strategie industriali

Il brand conferma così la propria vitalità anche sul fronte della creatività orologiera dopo che, dal punto di vista industriale, Fossil Group si sta muovendo attivamente negli ultimi mesi.

Il gruppo, infatti, ha di recente firmato un accordo esclusivo pluriennale con CITIZEN per sviluppare in licenza la tecnologia degli smartwatch ibridi.

Inoltre, Fossil Group produrrà gli smartwatch a marchio BMW e ha stretto un accordo di collaborazione con Puma, sempre per smartwatch e orologi del gruppo di sportswear.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply