GPHG 2017, tutti i premi

Non sono state poche le sorprese al Grand Prix d’Horlogerie de Genève (GPHG), che mercoledì 8 novembre ha assegnato i suoi prestigiosi riconoscimenti, primo fra tutti l’Aiguille d’Or, che quest’anno è andato allo Chopard L.U.C. Full Strike.

Lo scorso settembre vi avevamo anticipato gli orologi preselezionati per il GPHG, molti dei quali comparsi nei mesi scorsi sulle pagine e sul sito di Galileus.

Chopard, oltre all Aiguille d’Or ha anche vinto al GPHG il premio nella categoria Gioielleria con il Lotus Blanc Watch. Doppiette anche per Bulgari (Octo Finissimo Automatic nella categoria Men’s e Octo Finissimo Tourbillon Skeleton nella categoria Tourbillon and Escapement) e Parmigiani Fleurier (Tonda Chronor Anniversaire nella categoria Cronograph e Toric Hemisphères Rétrograde nella categoria Travel Time).

Menzione d’onore per Chanel, che ha vinto nella categoria Ladies del GPHG con il Première Camélia Skeleton, che monta il secondo movimento di manifattura della Maison.

Ecco qui sotto l’elenco di premi e premiati al GPHG 2017.

Aiguille d’Or – Chopard L.U.C. Full Strike

Ladies High Mech – Van Cleef & Arpels Lady Arpels Papillon Automate

Ladies – Chanel Première Camélia Skeleton

Men’s – Bvlgari Octo Finissimo Automatic

Tourbillon and Escapement – Bvlgari Octo Finissimo Tourbillon Skeleton

Chronograph – Parmigiani Fleurier Tonda Chronor Anniversaire

Calendario – Greubel Forsey QP à Équation

Eccezione Meccanica – Vacheron Constantin Les Cabinotiers Celestia Astronomical Grand Complication 3600

Travel Time – Parmigiani Fleurier Toric Hemisphères Rétrograde

Petite Aiguille – Tudor Black Bay Chrono

Sport – Ulysse Nardin Marine Regatta

Gioielleria – Chopard Lotus Blanc Watch

Artigianato Artistico – Voutilainen Aki-No-Kure

Revival – Longines The Longines Avigation BigEye

Innovazione – Zenith Defy Lab

Premio speciale della giuria del GPHG a Suzanne Rohr e Anita Porchet

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply