Da IWC un nuovo team e un nuovo Ingenieur

Da IWC un nuovo team e un nuovo Ingenieur

Il rapporto di IWC con la velocità e le auto storiche è profondo e antico. In occasione del 76esimo Goodwood Members’ Meeting che si è tenuto lo scorso mese nella località inglese, la Casa di Sciaffusa lo ha reso ancora più solido presentando l’IWC Racing Team.

In questo modo, IWC è diventata la prima Maison orologiera ad avere un proprio team per competere nelle gare di auto storiche, cui partecipa ora con una Mercedes 200 SL “Ala di gabbiano”. L’auto sarà guidata alternativamente da David Coulthard, Lewis Hamilton, Valtteri Bottas, Jochen Mass, Maro Engel e Carmen Jordá.

All’ultimo raduno di Goodwood, il Team IWC si è piazzato al nono posto della Salvadori Cup, con Coulthard al volante della Mercedes.

Il meeting di Goodwood è stato per IWC l’occasione per lanciare una nuova edizione limitata del suo Ingenieur, l’Ingenieur Chronograph Sport Edition “76th Members’ Meeting at Goodwood”.

Per la prima volta, IWC ha utilizzato un movimento derivato dalla famiglia del calibro 69000 nell’Ingenieur Chronograph Sport, con 46 ore di riserva di carica.

La cassa da 44 millimetri è in titanio. Il quadrante argentato, i contatori neri, le lancette nere luminescenti e le lancette blu del cronografo creano un insieme ricco di contrasti.

Come nel primo Ingenieur del 1955, questo segnatempo IWC presenta una cassa interna in ferro dolce per la protezione dai campi magnetici, la cui parte inferiore è visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro e richiama l’aspetto di un disco del freno.

Il numero 76 commemora la 76a edizione della Goodwood Members’ Meeting e ricorda che questo IWC Ingenieur è limitato a soli 176 pezzi numerati.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply