Jaquet Droz Grande Seconde Tourbillon Mother-Of-Pearl

Jaquet Droz Grande Seconde Tourbillon Mother-Of-Pearl

Jaquet Droz è uno dei marchi più raffinati che popolano i padiglioni di Baselworld e anche per l’edizione 2017 porterà in fiera modelli destinati a entrare, con il tempo, nella storia dell’orologeria.

È il caso del Grande Seconde Tourbillon Mother-Of-Pearl, che si inserisce nella famiglia Grande Seconde, fulcro della leggenda di Jaquet Droz. Con il suo design deciso, questo modello nato durante l’Illuminismo era destinato a rivoluzionare il rapporto con il tempo, non più vissuto come esclusivamente utilitaristico.

Oggi, Jaquet Droz reinterpreta la silhouette del Grande Seconde rendendola un nuovo punto di riferimento dell’orologeria femminile. Per fare ciò, gli artigiani del marchio hanno lavorato la madreperla, materiale fragile e delicato, per il quale occorre un’abilità particolare perché non si sgretoli. In virtù della sua lunga tradizione nella lavorazione dei quadranti minerali, Jaquet Droz vanta tutta la maestria necessaria per compiere a regola d’arte questa lavorazione.

L’effetto cangiante della madreperla contrasta con la luminosità dell’oro rosso della cassa da 39 mm di diametro tempestata di diamanti taglio brillante, del rehaut del quadrante e della fibbia déployante. Gli indici delle ore e dei minuti in numeri romani invece donano a quest’orologio un tocco di classicismo, sottolineato dalle lancette in acciaio azzurrato. La massa oscillante in oro è anch’essa ornata da madreperla bianca. Nella cassa del Grande Seconde Tourbillon Mother-of-Pearl è custodito il tourbillon, che controbilancia gli effetti dell’attrazione terrestre sul meccanismo e rivela allo sguardo la sua complessità.

Dotato di una riserva di carica di 7 giorni, il segnatempo coniuga eleganza e tecnica, raffinatezza e virtuosismo, ed è disponibile in 88 esemplari – un numero la cui forma richiama il motivo del quadrante impreziosito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply