NOMOS Glashütte Autobahn vince il Good Design Award

NOMOS Glashütte Autobahn vince il Good Design Award

NOMOS Glashütte conferma la centralità del design nelle sue scelte di prodotto aggiudicandosi il Good Design Award per il suo Autobahn.

Eccellenza nel design

Il segnatempo di NOMOS Glashütte si è infatti aggiudicato il premio di design più antico al mondo.

Si tratta quindi di un riconoscimento che viene assegnato ai prodotti che incarnano le soluzioni più convincenti per forma, funzione, estetica e qualità.

Per Autobahn è perciò il terzo riconoscimento, dopo il Red Dot Award e il premio Gold del Consiglio tedesco del design, ottenuti nel 2018.

Moderno e funzionale

Autobahn, di cui su Galileus abbiamo già parlato, è tra le creazioni più recenti di NOMOS Glashütte.

Si tratta infatti di un orologio automatico dalle linee pulite mosso dal calibro NOMOS neomatik DUW 6101, caratterizzato da uno spessore di soli 3,6 millimetri.

Autobahn è stato progettato dal designer Werner Aisslinger e la sua socia Tina Bunyaprasit, il team creativo a cui fa capo lo Studio Aisslinger, in collaborazione con i designer di NOMOS.

La finestra datario allungata del segnatempo mostra in un unico colpo d’occhio tre date, modificabili rapidamente ruotando di mezzo giro la corona in una direzione o nell’altra.

Un premio dopo l’altro

Disegnare un segnatempo meccanico è stato appagante in sé, ma vincere un Good Design Award per il progetto è una gioia davvero straordinaria. L’anno non poteva cominciare meglio”, hanno commentato i designer.

Per NOMOS Glashütte, infine, non è il primo Good Design Award: dopo il successo del 2011 con lo Zürich, è toccato a Tangente datario (2012), Ahoi (2013), Metro 38 (2014) e Minimatik (2015).

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply