La nuova campagna di comunicazione di Vacheron Constantin

“One of not many” è la firma della nuova campagna di comunicazione di Vacheron Constantin presentata dalla Maison durante un evento internazionale a Londra, il 10 e l’11 settembre.

L’evento è stato anche e soprattutto il momento in cui Vacheron Constantin ha lanciato in grande stile la collezione Fiftysix, presentata al SIHH lo scorso gennaio.

La filosofia

Il payoff descrive infatti l’universo che la Manifattura rappresenta da oltre 260 anni.

Una Maison per connoisseurs profondamente legata ai valori umani e dunque ricca di savoir-faire e artigianalità.

Grazie alla sobria eleganza, gli orologi Vacheron Constantin portano con sé un’identità frutto dell’equilibrio fra competenza tecnica e raffinatezza estetica, fra tradizione e innovazione.

Segnatempo che nascono da una disciplina rigorosa, dall’umiltà e dal desiderio di superare sé stessi, come ricorda la Manifattura.

Gli artisti

Per raccontare questa visione, la Maison ha deciso di collaborare con artisti di talento, la cui personalità e il cui lavoro esprimono valori condivisi con Vacheron Constantin:

  • ricerca costante dell’eccellenza;
  • apertura al mondo;
  • spirito di innovazione;
  • creatività.

Musica

Primo artista a collaborare con la Maison è dunque il musicista britannico Benjamin Clementine, uno dei musicisti più talentuosi della sua generazione.

Insieme a lui, James Bay, che dopo il successo mondiale del suo primo album, ha esplorato nuovi territori musicali.

Entrambi gli artisti sono quindi associati all’eleganza moderna e cosmopolita della collezione Fiftysix di Vacheron Constantin.

Design

Il poliedrico creatore di forme Ora Ito, invece, adotta le linee raffinate della collezione Patrimony.

Orologi in equilibrio tra eccellenza meccanica, sobrietà estetica e “Simplexity”, il concept che è perciò diventato la sua firma.

Esplorazione e fotografia

L’alpinista Cory Richards viaggia per il globo per catturarne le immagini più belle. Con la linea Overseas condivide lo spirito di scoperta e di apertura al mondo.

Questi artisti hanno partecipato alla direzione artistica della nuova campagna le cui immagini, scattate da Phil Poynter, offrono una prospettiva del “dietro le quinte” del loro savoir-faire.

La reason why

Commenta Laurent Perves, Chief Marketing Officer della Maison: “Gli ambiti in cui operano questi talenti – musica, design, esplorazione e fotografia – sono territori legittimi e pertinenti, in cui Vacheron Constantin è presente da lungo tempo”.

La cosa più importante nel loro e nel nostro lavoro è trascendere gli oggetti per suscitare emozioni”, conclude.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply