Un nuovo calibro per Eberhard & Co.

Un nuovo calibro per Eberhard & Co.

Eberhard & Co. è impegnata da tempo in un viaggio alla riscoperta delle proprie radici e delle proprie peculiarità.

Ritorno a casa

Una tappa importante è dunque il ritorno alla sua sede storica a La Chaux-de-Fonds.

Si tratta dell’edificio chiamato La Maison de l’Aigle, dalla presenza dell’aquila della manifattura sul tetto.

Il palazzo storico di impronta barocca, fatto edificare dal fondatore della Maison Georges-Lucien Eberhard, riuniva sotto lo stesso tetto gli atelier orologieri e l’abitazione di famiglia.

Un edificio patrimonio dell’UNESCO, dove Eberhard & Co. torna quindi ad abitare dopo un’accurata opera di restauro.

Ma le origini di Eberhard & Co. vengono celebrate dalla Maison anche con una novità tecnica che scalda il cuore degli appassionati: un nuovo calibro.

Il nuovo calibro

Chiamato EB 140, è infatti un movimento a carica manuale dall’architettura esclusiva e con alcune particolari specifiche tecniche e strutturali.

Esse lo rendono protagonista di un nuovo modello posizionato in uno dei segmenti di mercato più raffinati, quello dei segnatempo dall’anima vintage.

Ogni dettaglio è stato curato da Eberhard & Co. anche a livello estetico, al fine di mantenere un equilibrio armonico che ne sottolinei le forme geometriche.

In particolare, il ponte del bilanciere e il grande ponte dei ruotismi sono contraddistinti da una lavorazione a vagues circulairesmentre le viti sono azuré e le incisioni dorate.

Il calibro EB 140, Manufacturé en Suisse, rappresenta la prima tappa di una nuova fase di sviluppo tecnico che rispecchia i valori da sempre alla base della filosofia di Eberhard & Co.

Una maison nella quale, quindi, al patrimonio storico, legame imprescindibile con le origini, si affianca l’innovazione costante.

Il 2019 di Eberhard & Co.

Il 2019 si conferma quindi per Eberhard & Co. l’anno in cui tutto questo sarà presentato al mondo orologiero.

L’Arte di Sfidare il Tempo, come la Maison definisce la propria missione, diventa infine il risultato di un progetto volto a valorizzare l’unicità del marchio e la sua indipendenza.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply