Patek Philippe Calatrava Squelette: l’arte di sottrarre

Patek Philippe Calatrava Squelette: l’arte di sottrarre

All’ultimo Baselworld, Patek Philippe ha portato una versione rinnovata del Calatrava Squelette. Un modello presente nella collezione del brand fin dal 2008, ma che nella nuova referenza 5180/1R-001 in oro 18 carati 5N dà ulteriore risalto al calibro 240 ultrapiatto a carica automatica.

La platina e i ponti di questo Calatrava Squelette sono traforati al massimo per offrire la migliore visibilità, del movimento. Un paziente lavoro di traforo che richiede grande senso artistico, mano ferma e competenze orologiere che permettono di sapere fin dove si può arrivare con la scheletratura. La platina finemente ritagliata anche al di sopra del bariletto lascia intravedere le spire della molla motrice, attraverso i contorni della croce di Calatrava.

È necessaria oltre una settimana agli artigiani di Patek Philippe per dare al movimento tutta la sua trasparenza, e una volta concluso questo compito il lavoro i componenti traforati passano sul banco di lavoro dell’incisore che li cesella a mano creando una decorazione di arabeschi e volute: una fase di lavorazione estremamente delicata, che richiede oltre 130 ore.

La firma “Patek Philippe Genève” è incisa attorno alla croce di Calatrava, anch’essa decorata, all’interno del traforo della platina che circonda il bariletto, mentre il simbolo “PP” del Sigillo Patek Philippe impreziosisce, per la prima volta, il mini-rotore in oro 22 carati.

Oltre a tanta estetica, c’è anche tanta sostanza. La precisione del calibro 240 SQU rispetta i severi criteri del Sigillo Patek Philippe con uno scarto massimo che va da -3 a +2 secondi al giorno.

Il calibro 240 SQU è alloggiato nella cassa tonda in stile Calatrava in oro rosa, ridotta a una sottile cornice per non rubare la scena al movimento. Con l’ampio cristallo di zaffiro e il fondo cassa anch’esso in cristallo di zaffiro, la cassa offre la massima trasparenza, garantendo una protezione ottimale e l’impermeabilità fino a 30 metri. Il bracciale a “piccole maglie” in oro rosa 18 carati è dotato di un fermaglio déployante.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply