Roger Dubuis debutta nel pugilato

Roger Dubuis debutta nel pugilato

C’è un duro tra i brand ambassador del mondo dell’orologeria. È il pugile messicano Saul Canelo Alvarez, che si è legato alla Maison Roger Dubuis.

Un marchio che, per sua stessa ammissione, non sentiva il bisogno di avere personaggi da “arruolare” in scuderia, si associa invece con uno degli atleti più in vista del momento.

Lo sportivo

Sì, perché il fresco partner di Roger Dubuis è appena diventato campione dei pesi medi per le corone Wba e Wbc.

Canelo ha infatti battuto ai punti lo scorso 15 settembre a Las Vegas il detentore del titolo, il kazako Gennady Golovkin, peraltro ambasciatore Hublot. Roger Dubuis porta bene…

L’orologio

Per segnare il primo round di questa alleanza, Roger Dubuis ha dunque presentato una rivisitazione del classico Excalibur Automatic Skeleton.

Il modello è infatti caratterizzato dai colori oro e nero, per celebrare la cromia scelta da Canelo per l’incontro di Las Vegas.

Oltre a un cinturino realizzato con il materiale dei guantoni indossati dal pugile, gli orologiai Roger Dubuis hanno fatto di più.

Le iniziali di Canelo sono state infatti trasformate nel collegamento a molla, un elemento funzionale del movimento dell’orologio.

Una finezza tecnica ed estetica che sottolinea quindi la volontà della Maison di preservare una partnership originale, che esce dal classico solco del motorsport nel quale essa si muove.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply