Rolex Sky Dweller acciaio e oro: la prima volta

C’è sempre una prima volta, anche per un gigante dell’orologeria come Rolex. La Casa Coronata ha infatti declinato il suo orologio classico dedicato ai grandi viaggiatori, l’Oyster Perpetual Sky-Dweller, nelle versioni Rolesor giallo e Rolesor bianco, abbinamento di acciaio 904L e oro giallo o bianco 18 ct.

Una scelta stilistica e di materiali molto importante, che vede anche i quadranti dotati di indici rettangolari, di lancette più lunghe e della visualizzazione Chromalight con luminescenza a emissioni di lunga durata.

Ciò che ha sempre caratterizzato il Rolex Oyster Perpetual Sky-Dweller è lo scarto tra la varietà delle sue complicazioni e la semplicità con la quale vengono utilizzate da chi lo indossa.

Con i suoi undici brevetti, lo Sky-Dweller fornisce ai viaggiatori, in un modo originale, tutte le informazioni di cui questi hanno bisogno per orientarsi facilmente nel tempo: il doppio fuso orario con ora locale indicata dalle lancette centrali e ora di riferimento in formato 24 ore su disco girevole decentrato sul quadrante; il calendario annuale innovativo, chiamato Saros in riferimento all’omonimo fenomeno astronomico e che richiede un’unica correzione della data all’anno, tra febbraio e marzo; l’indicazione dei mesi all’interno di dodici finestrelle che seguono il bordo del quadrante.

La semplicità di utilizzo del Rolex Oyster Perpetual Sky-Dweller è data da un’interfaccia innovativa e brevettata, la lunetta girevole Ring Command.

Nello Sky-Dweller in versione Rolesor giallo, la lunetta, la corona di carica e le maglie centrali del bracciale sono in oro giallo 18 ct., mentre la carrure e le maglie laterali sono in acciaio 904L.

Nella versione Rolesor bianco, la lunetta è in oro bianco 18 ct., mentre corona, carrure e bracciale sono in acciaio 904L.

Lo Sky-Dweller è animato dal calibro 9001, un movimento meccanico a carica automatica interamente sviluppato e prodotto da Rolex. L’organo regolatore è dotato della spirale Parachrom blu, sempre brevettata e prodotta da Rolex in una lega esclusiva che la rende insensibile ai campi magnetici, stabile rispetto agli sbalzi di temperatura e in caso di urto.

Il calibro 9001 dispone del modulo di carica automatica con rotore Perpetual e vanta un’autonomia di circa 72 ore. L’interazione tra il movimento e la lunetta dell’orologio, per la regolazione delle funzioni, è assicurata da una ruota di selezione collocata al margine del movimento.

Perché chi viaggia molto ha bisogno si semplicità.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply