Un salone per gli orologi LVMH a Dubai

Un salone per gli orologi LVMH a Dubai nel 2020

Stéphane Bianchi, presidente della LVMH Watch Division, e Jean-Christophe Babin, presidente del gruppo Bulgari, hanno annunciato la prima LVMH Swiss Watch Manufactures Exhibition.

Un evento di gruppo

L’evento si svolgerà quindi al Dubai Bulgari Hotel nel gennaio 2020 e comprenderà i brand orologieri della galassia LVMH: BulgariTAG Heuer, Hublot e Zenith.

I quattro marchi di orologi presenteranno dunque ai partner internazionali e ai rivenditori le loro novità sull’orologeria per il 2020.

Un occasione di visibilità in un mercato nel quale non solo il gruppo LVMH ma in generale i marchi di Alta Orologeria continuano a puntare con decisione.

Le parole dei manager

Jean-Christophe Babin ha spiegato il senso dell’iniziativa: “Tra Ginevra a gennaio e Basilea a marzo, negli ultimi anni abbiamo avuto due importanti presentazioni di prodotti nel primo trimestre”.

Questa anticipazione delle nostre strategie e novità ha permesso ai nostri partner media e retail di pianificare meglio l’anno a venire”.

Ecco dunque perché abbiamo deciso questa iniziativa per il 2020, per bilanciare la programmazione degli altri eventi“, ha concluso Babin.

Come già annunciato, inoltre, Bulgari, TAG HeuerHublot e Zenith hanno confermato in parallelo la loro presenza a Baselworld 2020, alla fine di aprile e all’inizio di maggio.

Restiamo molto solidali e leali a Baselworld e all’industria svizzera dell’orologeria. Tuttavia, non sarebbe stato possibile per noi passare 13 mesi senza una presentazione globale dei nostri prodotti e marchi”.

A dirlo è invece Stéphane Bianchi.

Questo ulteriore evento conferma ulteriormente l’impegno di LVMH nel segmento degli orologi strategici e redditizi“, ha concluso Bianchi.

Missione Expo 2020

Oltretutto, l’iniziativa del gruppo LVMH potrà anche contare sulla grande attenzione mediatica che il prossimo anno ci sarà a Dubai, in concomitanza con l’Esposizione Universale.

Una concomitanza che dovrebbe far ricredere quanti vedono in questa iniziativa la prova generale per un futuro distacco del gruppo da Baselworld, nonostante le rassicurazioni di rito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply