Aereo della seconda guerra mondiale scoperto sulla spiaggia inglese dopo 76 anni

Debi Hartley, un supervisore di magazzino di 51 anni e il suo partner, Graham Holden, un camionista di 54 anni, lunedì stavano portando a spasso il loro cane Bonnie su una spiaggia nella città di Cleethorpes quando hanno visto l’aereo.

Inizialmente, la coppia non era a conoscenza dei resti e ha trascorso 45 minuti a esplorare e scattare fotografie prima di identificarlo, ha detto Hartley alla CNN.

Dopo essere tornati a casa per iniziare le indagini, scoprirono che l’aereo risaliva alla seconda guerra mondiale.

Il Museo della Royal Air Force (RAF) in Gran Bretagna confermò alla CNN che credeva che l’aereo fosse un Bristol Beaufighter TF.X, con il numero di serie dell’aereo JM333, proveniente dal 254 Squadron RAF.

Ian Thirsk, capo delle collezioni al RAF Museum, dichiarò in una nota alla CNN che l’aereo si schiantò il 21 aprile 1944 poco dopo il decollo dalle vicine North Coates nel Lincolnshire dopo che entrambi i motori si guastarono.

“L’equipaggio è rimasto illeso ed è fuggito in salvo”, ha aggiunto Thirsk.

La coppia scoprì che probabilmente l'equipaggio fuggì dall'aereo e sopravvisse all'incidente.

Parlando con la CNN, Hartley ha affermato di essere stata sorpresa di incontrare l’incredibile “disastro”, dato che lei e il suo compagno avevano camminato molte volte in quel tratto di spiaggia.

“(Non ho mai visto niente del genere prima d’ora in vita mia”, ha detto.

“Abbiamo portato il cane nella sua solita passeggiata e improvvisamente abbiamo visto questi resti”, ha aggiunto. “È stata una scoperta sorprendente.”

Un esempio ben conservato di Bristol Beaufighter TF.X al RAF Museum di Londra.

“Il mio compagno ha vissuto a Cleethorpes per 30 anni e ha seguito lo stesso percorso (per tutto quel tempo) e non l’aveva mai visto prima.”

Ha detto che prima della scoperta unica “non era interessata alla storia”, ma ora vorrebbe sapere di più su coloro che hanno pilotato l’aereo.

Un eroe della seconda guerra mondiale ritorna in Germania per risolvere un mistero e incontrare un nemico.

Tuttavia, a causa del pericolo rappresentato dalle maree imprevedibili sulla spiaggia di Cleethopes, le persone sono state avvisate di non cercare il relitto.

Scrivere in Facebook Giovedì, la Guardia costiera di Cleethorpes ha dichiarato: “Sappiamo che ci sarà interesse da parte di molte persone, ma dobbiamo garantire la sicurezza di tutti, quindi chiediamo alle persone di non visitare il sito in quanto non è sicuro farlo”.

“Abbiamo anche ricevuto segnalazioni che ora è coperto di sabbia”.

Questa storia è stata corretta per riflettere che la nave è un aereo ad elica.

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *