Aggiornamenti da tutto il mondo.

Dr. Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Malattie infettive degli Stati Uniti. Stati Uniti d'America
Dr. Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Malattie infettive degli Stati Uniti. Stati Uniti d’America Diario dell’American Medical Association

Gli Stati Uniti dovrebbero avere 100 milioni di dosi di un candidato al vaccino Covid-19 entro la fine dell’anno, il Dr. Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) e membro della forza speciale del coronavirus della Casa Bianca. . ha detto martedì.

“Quindi, all’inizio del 2021, prevediamo di avere un paio di centinaia di milioni di dosi”, ha detto Fauci durante una sessione di domande e risposte dal vivo con il Journal of American Medical Association.

Fauci ha affermato che il primo candidato al vaccino, prodotto dalla moderna società biotecnologica in associazione con NIAID, dovrebbe passare a una fase finale di test sui volontari, nota nel settore come Fase III, a metà estate. I preparativi in ​​siti nazionali e internazionali sono già in corso, ha detto.

“La vera linea di fondo per tutto questo sarà la Fase III a partire dalla prima settimana di luglio, si spera”, ha detto Fauci. “Vogliamo ottenere quanti più punti dati possibile”.

La fase III coinvolgerà circa 30.000 persone. Il vaccino verrà testato su soggetti di età compresa tra 18 e 55 anni, nonché negli anziani e in soggetti con condizioni di salute di base.

“Sarà l’intero spettro”, ha detto Fauci.

Fauci ha dichiarato che la fase II del processo è iniziata pochi giorni fa. Alcune centinaia di volontari parteciperanno a quella parte del test.

Il piano è di fare dosi del vaccino ancor prima che sia chiaro se i vaccini funzionano, facendo circa 100 milioni di dosi a novembre o dicembre, ha detto Fauci. È così se funziona, può essere implementato rapidamente.

Gli scienziati dovrebbero disporre di dati sufficienti entro novembre o dicembre per determinare se il vaccino funziona, ha affermato Fauci.

Il processo AstraZeneca in corso nel Regno Unito seguirà un programma simile. Una manciata di altri studi sui vaccini dovrebbe iniziare solo un mese o due dopo, ha detto.

“Sono cautamente ottimista sul fatto che con i molteplici candidati che abbiamo con piattaforme diverse, avremo un vaccino che lo renderà utilizzabile”, ha detto Fauci. È ottimista, ha detto, perché mentre il numero di morti per Covid-19 è “profondo”, le persone si stanno ampiamente riprendendo da questa malattia. Il recupero mostra che esiste una risposta immunitaria che può uccidere il virus.

“Il che ci dice che se il corpo è in grado di dare una risposta immunitaria per eliminare l’infezione naturale del virus, questa è un’ottima prova del concetto”, ha detto Fauci. “Detto questo, non c’è mai una garanzia.”

Fauci ha affermato di essere un po ‘più preoccupato per la durata della risposta. Le persone sviluppano anticorpi per combattere i comuni raffreddori causati da altri ceppi di coronavirus, ma la protezione generalmente dura solo circa un anno. Ciò potrebbe significare che le persone avrebbero bisogno di un nuovo vaccino ogni anno, come nel caso dell’influenza.

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *