Alexei Navalny, governo tedesco: “Avvelenamento con l’agente nevrotico Novichok”. Van der Lion: “Delusione”. Furnesina: “La Russia chiarisce”

La conferma arriva dai risultati Test tossicologici Eseguito in ospedale Beneficenza Di Berlino, Dove è stato ricoverato in coma. I medici tedeschi avevano già confermato che era un dissidente russo Alexei Navalny Contiene veleno Ma ora il governo Angela Merkel, Per voce Stephen Seabert, Ha detto di aver ottenuto “prove senza dubbio” circa l’esistenza di un neurotrasmettitore chimico appartenente al gruppo Novichok. Esecutivo in nota Berlino Il suo “CondannaIn modo molto serio “a questo attacco”. Il governo russo è urgentemente chiamato a chiarire “, ha detto. Pressioni dalla comunità internazionale – Europa E Italia Aggiunto – Apri un’indagine trasparente. Richieste rappresentative per questo Vladimir Putin, Dmitry Peskov, Ha risposto così nei giorni scorsi: “Ipotesi che vediamo nell’avvelenare noi stessi Navalny Non sono da prendere alla leggera, sono rumore vuoto ”. Nel frattempo Stazionario “Attraverso il Ministero degli Affari Esteri e i mezzi previsti, riferirà i risultati dell’analisi”. Navalny “Ai partner Unione Europea E Poi “. Quindi, la posizione della luce Russia “Ci consultiamo reciprocamente con i partner Risposta Adeguata“, Si conclude il comunicato stampa.

Furnaceina: “La Russia è chiara” – Sette ministri del governo Merkel, Continua, si sono incontrati deliberatamente oggi sui prossimi passi da compiere. In una riunione convocata Cancelliere Vice ha partecipato Olaf Scholz, Ministri degli Esteri Haco Mass, Interni Horst Seahofer, Giustizia Christine Lambrecht, Protezione Annegret Cramp-Karenbauer E capo del Cancelliere Helz Braun. “Allora ci siamo semplicemente accorti Alexei Navalny Nel Russia È stata aggredita da un agente neurologico ”, prosegue la nota,“ moglie Navalny Informazioni sui medici Beneficenza“. Dopo la notizia di oggi, il Furnaceina: “L’Italia è profondamente preoccupata e indignata per il fatto che le autorità tedesche competenti abbiano identificato un agente neurologico come la causa dell’avvelenamento di un attivista russo. Alexei Navalny“, Si legge in un comunicato stampa del Ministero degli Esteri italiano. “Questo – prosegue la nota – lo rende un crimine che condanniamo fermamente e la necessità per la Federazione Russa di chiarire le responsabilità di questo incidente in modo più urgente e trasparente”.

Cosa è successo a Navalny – Un simbolo di opposizione al governo Mosca Ed è noto per le sue ricerche Corruzione, Si è ammalato giovedì 20 agosto, durante un volo di ritorno dalla città siberiana per la capitale russa Tonsk. Il capitano ha effettuato un atterraggio di emergenza a Omsk. Fin dall’inizio il suo equipaggio ha affermato che era velenoso: Navalny si è ammalato dopo aver bevuto il tè prima di salire sull’aereo. Primo I medici russi hanno respinto l’ipotesi di avvelenamento, Ha detto che erano contro il suo trasferimento Germania A causa della sua condizione “instabile”, ma dopo 24 ore Condizione sbloccata con transito a Berlino. “Le condizioni di salute di Alexei Navalny sono critiche”, ha scritto una nota di un medico di beneficenza a Berlino. Tra le altre cose, la pubblicità “È impossibile escludere effetti a lungo termine“.

Van der Lion: “Depressione e codardia” – La Russia si è detta pronta per una più ampia cooperazione con la Germania “per chiarire cosa è successo ad Alexei Navalny”, ma reazioni e commenti rabbiosi sono giunti dai cancellieri di tutto il mondo. “Sono stato informato dal cancelliere Merkel che il leader dell’opposizione russa Navalny è stato attaccato da un neuroscienziato nel suo paese”, ha scritto il presidente della Commissione europea. Ursula van der Lion, Su Twitter – questo è l’atto peggiore e più vigliacco – ancora una volta. I responsabili devono essere assicurati alla giustizia “. La Casa Bianca lo ha definito un “veleno riprovevole” e ha detto che era “profondamente turbato”. Il governo britannico è profondamente preoccupato per l’avvelenamento di Alexei Navalny con un neuroscienziato di nome “Novichok” Precedentemente utilizzato con effetti letali nel Regno Unito – Ha annunciato Dominic Rob, Boris Johnson ministro degli Esteri – Il governo russo ha risposte chiare e deve dire la verità su quanto accaduto al signor Navalny ”. Secondo il capo del Ministero degli Esteri, “Il riutilizzo di un’arma chimica vietata non è del tutto accettabile E l’atto di violenza è stato ancora una volta rivolto al “presidente” contro una figura di spicco dell’opposizione russa Vladimir Putin. “Lavoreremo con la Germania ei nostri alleati e partner internazionali per dimostrare che ci sono conseguenze”, ha concluso Dominic Robb, Ministro della sanità pubblica, Johnson. Matt Hancock, Promuove la massima collaborazione con Berlino nella ricerca e nella comunicazione di laboratorio. Londra ha precedentemente accusato il Cremlino di essere “troppo probabile” per essere dietro l’avvelenamento dell’ex doppio agente Guy Chari. Sergei Skripal E sua figlia Yulia, una sostanza di tipo novichok (originariamente nata nei laboratori militari sovietici) e due anni fa a Salisbury, in Inghilterra. Pochi giorni dopo l’episodio il cittadino britannico è rimasto accidentalmente intossicato, fatale per la donna. Il governo francese ha condannato “l’uso del Novichok”: Parigi lo ha definito “scioccante e irresponsabile”.

Sostieni Ilfattoquotidiano.it: Mai come questo momento
Abbiamo bisogno di voi.

Durante le settimane della pandemia, noi giornalisti, se facciamo coscienziosamente il nostro lavoro, facciamo servizio pubblico. Per questo Ilfattoquotidiano.it è orgoglioso di offrire ogni giorno centinaia di nuovi contenuti gratuitamente ai cittadini qui: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste ad esperti, sondaggi, video e altro ancora. Tuttavia tutti questi lavori hanno un grande costo finanziario. La pubblicità, quando l’economia è stagnante, fornisce entrate limitate. Non compatibile con il boom di accesso. Ecco perché chiedo a coloro che hanno letto queste righe di sostenerci. Per darci il contributo minimo, pari al prezzo del cappuccino a settimana, indispensabile per il nostro lavoro.
Diventa un utente ausiliario Clicca qui.

Grazie
Peter Gomez

Ma ora abbiamo bisogno di te. Perché il nostro lavoro ha un costo. Siamo orgogliosi di poter fornire gratuitamente centinaia di nuovi contenuti ogni giorno a tutti i cittadini. Ma la pubblicità, in un momento in cui l’economia è stagnante, offre entrate limitate. L’accesso a Ilfattoquotidiano.it non corrisponde al boom. Vi chiedo quindi di sostenerci con un contributo minimo pari al prezzo di un cappuccino a settimana. Una piccola ma basilare cifra per il nostro lavoro. Dacci una mano!
Diventa un utente dell’assistenza!

Con gratitudine
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it

Supporto ora


I pagamenti sono disponibili

Articolo precedente

Manovra pericolosa dei guerrieri russi nel cielo del Mar Nero. Denuncia pilota di un B52 americano: “Rischio di collisione”

Il prossimo


Articolo successivo

Tunisia, il governo tecnico di Mechichi guadagna fiducia in parlamento. Conte: “Congratulazioni, l’Italia è pronta a collaborare”

Il prossimo


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Galileus Web