Approvato il salvataggio di Lufthansa dopo che l’azionista miliardario ha abbandonato l’opposizione

L’uomo d’affari miliardario Heinz Hermann Thiele si era opposto al pacchetto di salvataggio, che conferirà al governo una partecipazione del 20% nella compagnia aerea e diluirà il valore della sua partecipazione del 15%. Ma con poche ore prima del voto, ha ceduto, aprendo la strada per l’approvazione dell’accordo. Giovedì le azioni della società hanno chiuso in rialzo del 7%.

All’incontro virtuale degli azionisti, Carsten Spohr, CEO di Lufthansa, ha presentato richiesta di supporto. “Chiediamo niente di meno che la vostra approvazione per salvare Deutsche Lufthansa”, ha detto.

L’incertezza sul voto di Thiele forzata Lufthansa (DLAKY) fare alcuni passi straordinari. Ha anticipato l’erogazione degli stipendi del personale di tre giorni questo mese per “garantire il pagamento” nel contesto delle “incertezze” che circondano il piano di salvataggio, Spohr ha scritto in una lettera ai dipendenti visti da CNN Business.

Il tempo stava per scadere. Lufthansa ha perso € 1,2 miliardi ($ 1,3 miliardi) nel primo trimestre e ha dichiarato il mese scorso che stava bruciando € 1 milione ($ 1,1 milioni) in contanti ogni ora. Aveva 5 miliardi di euro (4,5 miliardi di dollari) in contanti il ​​5 maggio.

“Semplicemente non abbiamo soldi”, ha detto agli azionisti il ​​presidente della Lufthansa Karl-Ludwig Kley durante l’incontro di giovedì. Le riserve accumulate durante i buoni anni sarebbero presto esaurite e, senza l’aiuto del governo, incombe l’insolvenza, ha aggiunto.

Gli azionisti che detengono il 39% delle azioni della società hanno votato quasi all’unanimità per sostenere il salvataggio. Accettare l’accordo sul tavolo è stata la “decisione razionale in base alle circostanze”, ha affermato Per-Ola Hellgren, analista e direttore degli investimenti presso la banca tedesca Landesbank Baden-Württemberg.

READ  Dalla superstar del rock alla lavastoviglie all-star, Jon Bon Jovi mantiene fedele la sua comunità

Votare contro l’accordo avrebbe significato “correre un grosso rischio”, potenzialmente costringendo Lufthansa ad avviare una procedura di insolvenza, ha aggiunto.

Vitale per la Germania

L’aviazione globale non dovrebbe riprendersi dalla pandemia per diversi anni. Lufthansa, che possiede compagnie aeree in Germania, Svizzera, Austria e Belgio, sta pianificando un vasto programma di ristrutturazione che ridurrebbe la sua flotta del 13% e potrebbe comportare fino a 22.000 tagli di posti di lavoro. Kley ha dichiarato che l’80% della sua flotta è ancora a terra.

La compagnia ha dichiarato in una dichiarazione giovedì di aver raggiunto un accordo con UFO, uno dei sindacati che rappresenta gli assistenti di volo, ciò consentirà di risparmiare 500 milioni di euro (562 milioni di dollari) di costi senza garantire licenziamenti forzati per quattro anni. I risparmi saranno conseguiti attraverso acquisizioni, congelamenti salariali, orari ridotti, congedi non retribuiti, prepensionamento e una riduzione temporanea dei contributi pensionistici.

Spohr ha detto agli azionisti che la società è in procinto di raggiungere un accordo simile con il sindacato dei piloti VC, ma ha detto che le trattative con un terzo sindacato, Verdi, sono state “deludenti”.

Le compagnie aeree del gruppo hanno trasportato 145 milioni di passeggeri nel 2019 e svolgono un ruolo vitale carico in movimento dentro e fuori l’Europa. “I politici lo sanno Come Lufthansa è importante per la Germania come nazione di esportazione “, ha affermato Spohr.

Il gruppo ha ottenuto un prestito di $ 1,5 miliardi contro una garanzia del governo svizzero e sta ricevendo un pacchetto da € 450 milioni ($ 507 milioni) sostenuto dal governo austriaco. È ancora in trattative con il governo belga.

READ  Dalla superstar del rock alla lavastoviglie all-star, Jon Bon Jovi mantiene fedele la sua comunità

Il salvataggio della Germania darà al governo il diritto di nominare due membri del consiglio di sorveglianza dell’azienda, che secondo gli analisti potrebbero ostacolare gli sforzi di ristrutturazione.

Lufthansa rischia di essere meno competitiva e meno in grado di attrarre investimenti in futuro se i piani di ristrutturazione vengono ritardati, ha affermato Neil Glynn, responsabile della ricerca europea in materia di investimenti nel Credit Suisse.

– Fred Pleitgen ed Eoin McSweeney hanno contribuito alla segnalazione.

Camila

Camila

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *