ci sono Candela e Bruno Conti

Un doloroso addio a un uomo che ha rappresentato un punto di riferimento nella vita dell’ex attaccante diventato campione grazie ai consigli del padre. Lorenzo Totti era un ex impiegato di banca, una persona generosa e sempre presente nella vita del figlio: seguiva tutte le partite di Francesco, anche le trasferte, al centro sportivo di Trigoria era a casa e per ogni occasione (compleanni o grandi vittorie) usato per portare la pizza bianca con la mortadella a tutti i giocatori.

Totti, a Roma i funerali del padre Enzo morto di Covid: ci sono anche Bruno Conti e Vincent Candela

Le condoglianze di Pallotta a Totti: “prego per te e la tua famiglia”

Da quel giorno Totti Detto addio al calcio il 28 maggio 2017, Enzo non ha mai messo piede allo stadio Olimpico e si è dedicato ai suoi nipoti tra cui Cristian che spesso accompagnava ad allenamenti o partite. Migliaia di messaggi di cordoglio inviati a Francesco attraverso i social come quelli di Roma e Real Madrid, ma anche dell’ex presidente giallorosso James Pallotta anche se il rapporto tra i due non era dei migliori.

Barbara Matro

Barbara Matro

Linguista esperto e professionista della comunicazione con esperienza pluriennale lavorando su progetti di copywriting, transcreation, implementazione creativa e localizzazione per una vasta gamma di clienti e agenzie globali. Pensatore creativo, creativo e comprovata esperienza di lavoro sotto pressione con scadenze strette per soddisfare le aspettative del cliente e superarle. Spinto dallo spirito imprenditoriale, dallo scopo e dalla mentalità creativa per anticipare le esigenze del cliente e elaborare strategie personalizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *