Copertura Iliad. Com’è il segnale di Iliad? Come navighi con Iliad?

Parliamo della copertura Iliad, con un semplicissimo post creato con l’intento di rispondere alle FAQ, ovvero alle domande più frequenti, sul tema copertura, segnale e rete di Iliad.

Vuoi leggere altri post come questo? Seguici sul Canale Telegram di 4Fan.it a questo link!

Ciò che interessa di più agli utenti, oltre alla quantità di gigabyte che un operatore telefonico può offrire nei suoi piani tariffari, è la copertura. Il segnale. Quante volte hai formulato la domanda “è buono?” “C’è un segnale?”

Banner Iliad Offerta 50 Giga

Partiamo dal presupposto che tutte le compagnie telefoniche, anche le più “vecchie”, non sempre vanno bene, soprattutto nelle zone rurali e meno coperte dalle antenne. Infatti, il consiglio che spesso diamo è quello di effettuare personalmente gli speed test, soprattutto a chi si è appena trasferito in una nuova zona e vuole cambiare operatore o necessita di un’altra sim card.

Questo per dire che non esiste una regola valida per tutti applicabile a ogni area del paese.

Prima di iscriversi ad un’azienda piuttosto che ad un’altra, è sempre opportuno verificare se il proprio cellulare porta in quella rispettiva zona o chiedere a chi già ci abita.

Non c’è niente di più frustrante che scegliere un operatore telefonico per la qualità e l’offerta desiderata e trovarsi senza segnale o incapace di ricevere ed effettuare chiamate. Andiamo a vedere nello specifico come si muove iliad sul territorio nazionale.

Com’è la copertura di Iliad?

Mappa di copertura Iliad

L’aspetto che più ci interessa in questa piccola guida è solo il copertura di iliad. In questo semplicissimo post cercheremo di spiegare come funziona la copertura del quarto operatore di telefonia mobile ad utenti che non sono certo esperti di telefonia mobile, ovvero la maggior parte dei consumatori italiani. C’è da dire che sin dal suo esordio iliad si è comportato bene su tutto il territorio in termini di copertura di rete. Ma non si può parlare di copertura iliad senza spiegare cos’è la condivisione run.

iliad infatti non possiede attualmente una quantità di antenne proprietarie in grado di coprire tutta l’Italia. Per questo si affida a WindTre e alla loro banda. Questa è la condivisione eseguita. Iliad ha subito stretto accordi con Wind Tre che consente quindi al quarto operatore di telefonia mobile di utilizzare le proprie antenne e copertura laddove non siano presenti antenne proprietarie.

Sulla condivisione delle corse e su come funziona abbiamo scritto un file approfondimento completo che puoi trovare in questa pagina.

Qui per semplificare e non andare troppo lontano, diciamo che Iliad ha fatto un vero boom di clienti grazie ai suoi super offerto e che con il run sharing oggi in realtà copre tutta l’Italia. Tra qualche anno iliad sarà completamente autonomo anche con una nuovissima rete proprietaria e già 5G. Nel frattempo, puoi dormire in sogni tranquilli grazie al supporto di WindTre spa.

Dove prende Iliad WindTre?

Quindi alla domanda “dove prende WindTre iliad?” la risposta è si. Tornando alla premessa sullo speed test e sul controllo della copertura di rete in una location, nel caso di iliad puoi controllarti tu stesso con una sim WindTre. Se hai esperienza sufficiente o buona con la copertura di WindTre, puoi stare tranquillo anche con la copertura di Iliad.

La nuova cover WindTre che va bene anche per Iliad

WindTre dal momento della fusione ha una capacità di segnale e una copertura molto maggiori e migliori rispetto ai vecchi tempi. Ad oggi le antenne WindTre sono ovunque e possono coprire tutta l’Italia. La quantità di antenne WindTre è maggiore di Tim e Vodafone e la stessa compagnia telefonica vanta il primato.

Velocità di Internet con Iliad

Per quanto riguarda la velocità, iliad non si differenzia dai suoi principali concorrenti, naviga in 4 e 4+ nelle grandi città e capitali, si sta muovendo anche per il famigerato 5G. Ovviamente l’Italia essendo un Paese complesso dal punto di vista territoriale, a causa dei suoi piccoli comuni e delle sue aree rurali, la copertura della rete può infatti cambiare rapidamente da un’area all’altra. Le città ovviamente saranno le favorite rispetto ai piccoli comuni sperduti e in città le prestazioni di iliad sono più che buone.

Nelle città c’è anche più lavoro sulle antenne e sulla rete immobiliare. Iliad ha fatto passi da gigante durante tutto l’anno raggiungendo circa 5000 antenne attive. Nel 2021, il quarto operatore di telefonia mobile vuole aumentare il ritmo e raddoppiare i numeri del 2021.

Iliad è un investimento verso il futuro. Già con il run-sharing di WindTre hai la possibilità di non doverti far scoprire dalla copertura di rete, e questo ha permesso a iliad di funzionare subito bene. Anche WindTre non è più quello di una volta sul segnale di rete. Ha fatto un salto di qualità sulla copertura che ammettiamolo fino a pochi anni fa non era delle migliori.

Se alla buona copertura di iliad si aggiungono i suoi piani tariffari sempre all inclusive e ultra convenienti senza aumenti e costi aggiuntivi, possiamo permetterci di dire che il prodotto è efficace, in totale trasparenza e semplicità.

L’insieme dei diversi aspetti rende iliad un buon servizio in continuo miglioramento laddove la rete non è capillare come a Milano, Roma ecc ecc ma è interessante la velocità con cui si cerca di intervenire sulla copertura di rete autonoma.

Nel frattempo, ovunque tu porti WindTre grazie alla tecnologia di run-sharing non avrai problemi con iliad e ti ritroverai comunque a risparmiare a fine mese.

Problemi di copertura Iliad

Come con tutti gli operatori telefonici, anche con Iliad possiamo riscontrare problemi con la rete e la copertura. Iliad non prende? Sei irraggiungibile anche se il cellulare mostra una copertura di segnale completa? È un problema noto che abbiamo segnalato in guida su come migliorare il segnale di Iliad, ti consigliamo di leggerlo.

In pratica, fortunatamente in alcune rare circostanze, accade che lo smartphone “si blocchi” nel passaggio da rete 4G a rete 3G, non riuscendo ad allinearsi correttamente con la rete e quindi ad effettuare e ricevere telefonate.

In questi casi la soluzione migliore è la modalità “aereo”, presente in ogni cellulare. Inserito per un paio di secondi, permette allo smartphone di riagganciare correttamente la rete Iliad.

Cosa ne pensate della copertura di rete Iliad? Se utilizzi già Iliad e vuoi condividere con noi la tua esperienza con la copertura del segnale Iliad, fallo scrivendo di seguito, nell’apposito spazio commenti.

Leggi anche:

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *