Coronavirus: le prenotazioni delle vacanze ‘esplodono’ quando le restrizioni di viaggio diminuiscono

Copyright dell’immagine
Getty Images

Le compagnie di viaggio affermano che le prenotazioni delle vacanze sono “esplose” dopo che il governo ha annunciato che le attuali restrizioni saranno allentate.

I ministri hanno dichiarato a partire dal 6 luglio che le restrizioni generali sui viaggi all’estero non essenziali saranno allentate nel Regno Unito.

I vacanzieri potranno viaggiare in alcuni paesi europei senza dover trascorrere 14 giorni in quarantena al loro ritorno.

Un portavoce di TUI ha dichiarato che la mossa è stata un “enorme passo avanti positivo”.

“Abbiamo già visto aumentare le prenotazioni del 50% questa settimana, rispetto allo scorso [week], con le vacanze in Spagna e in Grecia che sembrano le più popolari questa estate “, ha dichiarato Andrew Flintham, amministratore delegato di TUI UK e Irlanda.

Lastminute.com ha dichiarato di aver registrato un aumento dell’80% delle vendite durante le vacanze rispetto alla scorsa settimana, in gran parte attribuito all’annuncio della Spagna che revoca la quarantena per gli inglesi.

L’elenco dei corridoi di viaggio con il Regno Unito dovrebbe essere pubblicato la prossima settimana e dovrebbe includere Spagna, Francia, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Finlandia, Belgio, Turchia, Germania e Norvegia, ma non Portogallo o Svezia.

Arriva come è stato annunciato che altre 100 persone erano morte a causa del virus nel Regno Unito, con altre 890 persone risultate positive al 27 giugno.

“Sistema semaforo”

John Keefe, direttore degli affari pubblici di Eurotunnel, ha affermato che i telefoni “stanno squillando”.

Eurotunnel ha visto un aumento delle prenotazioni settimane fa, suggerendo che molti vacanzieri avevano già iniziato a “scontare le misure di quarantena”, ha dichiarato Keefe – ma le prenotazioni “sono esplose” quando l’annuncio è stato reso venerdì.

La consulenza del Ministero degli Esteri contro tutti i viaggi internazionali, tranne quelli essenziali, è in atto dal 17 marzo.

In base alle nuove regole, verrà introdotto un sistema di semafori, con paesi classificati come verdi, ambra o rossi a seconda della prevalenza del coronavirus. Il Regno Unito probabilmente discuterà gli accordi con i paesi nei prossimi giorni.

Un portavoce del governo ha affermato che le misure darebbero alle persone “l’opportunità di trascorrere le vacanze estive all’estero”, promuovendo al contempo l’economia del Regno Unito – ma ha sottolineato che il rilassamento dipende dai rischi di rimanere bassi.

Il governo ha affermato che “non esiterebbe a frenare” se la situazione dovesse cambiare.

Mentre il governo del Regno Unito è responsabile dei controlli alle frontiere, i governi scozzese e gallese affermano che la salute pubblica e la risposta alla pandemia sono questioni devolute.

Entrambi hanno avvertito che non hanno ancora deciso di attuare le misure.

I ministri scozzesi hanno dichiarato che è stato “deludente” che l’annuncio sia stato fatto prima che tutte e quattro le nazioni del Regno Unito tenessero discussioni.

Le attività turistiche in Galles non dovrebbero riaprire fino al 13 luglio, una settimana dopo che le restrizioni di viaggio dovrebbero attenuarsi altrove.

In una dichiarazione, ha dichiarato: “Il governo gallese continua a esplorare le proposte del governo britannico per Air Bridges e attende la conferma di una riunione ministeriale in quattro nazioni per discutere ulteriormente la questione”.

Copyright dell’immagine
Getty Images

Recentemente il Portogallo ha registrato un aumento del numero di nuovi casi a Lisbona e dintorni, mentre è improbabile che anche la Svezia sia nella lista perché il tasso di infezione è più alto che nel Regno Unito. È probabile che entrambi siano classificati come rossi.

Ma il portavoce del governo ha ammesso che non ci sarebbe nulla che impedisca a qualcuno di evitare la quarantena volando in un aeroporto spagnolo, guidando oltre il confine con il Portogallo per le proprie vacanze e tornando sulla stessa rotta.

I viaggiatori del Regno Unito dovranno comunque consegnare l’indirizzo al quale intendono soggiornare al loro ritorno dall’estero, indipendentemente dal paese di ritorno. E saranno anche legalmente tenuti a indossare i rivestimenti per il viso su aerei e traghetti.

Come si sentono i vacanzieri?

Didascalia dell’immagine

Jon San Jose e sua moglie Karleen sono entusiasti di andare in vacanza con la famiglia in Spagna

Jon San Jose, 38 anni, viaggerà in Spagna con sua moglie e due bambini piccoli in agosto per celebrare il sessantesimo compleanno di sua suocera.

Per ridurre al minimo i rischi, hanno deciso di portare l’Eurotunnel in Francia e poi guidare ad Alicante, in Spagna, dove saranno uniti in una villa dal resto della famiglia allargata.

Jon e sua moglie Karleen hanno accolto con favore l’annuncio del governo, dopo aver dubitato che la celebrazione del compleanno continuerà, e hanno detto che stanno facendo tutto il possibile per limitare i rischi.

“Probabilmente non mangeremo più di una volta o due volte”, ha detto Jon. “Probabilmente resteremo nella villa per la maggior parte del tempo. Semmai sarà meno rischioso andarci che stare [in the UK] al momento.”

La segretaria di Stato portoghese per il turismo Rita Baptista Marques ha riferito a BBC Breakfast che il suo paese è stato nominato la destinazione più sicura in Europa dal World Tourism and Travel Council ed è una “destinazione pulita e sicura”.

Ha aggiunto che la situazione è “completamente sotto controllo”, con l’esecuzione di test significativi.

Ma il ministro del turismo greco Haris Theoharis ha suggerito che potrebbero passare fino a tre settimane prima che il paese sia felice di aprire un ponte aereo verso il Regno Unito, mentre continuano le discussioni con gli esperti di salute.

La Spagna ha sollevato il suo stato di emergenza domenica scorsa, riaprendo i suoi confini ai visitatori da gran parte dell’Europa e consentendo ai turisti britannici di entrare nel paese senza dover mettere in quarantena.

Il gruppo del settore dei viaggi ABTA ha affermato che il settore dei viaggi “avidamente” anticipa la conferma dell’elenco dei paesi, che “dovrebbe incoraggiare i clienti a prenotare”.

“Il consiglio generale del Foreign Office contro tutti i viaggi, tranne quelli essenziali, è ancora un grosso ostacolo al viaggio, e non vediamo l’ora che il governo adotti un approccio simile basato sul rischio a tale consiglio”, ha detto in una nota.

Il Regno Unito ha introdotto regole che impongono a tutte le persone che arrivano nel Regno Unito di autoisolarsi per 14 giorni l’8 giugno. È stato ampiamente criticato dall’industria dei viaggi e dai parlamentari di tutte le parti.

Quali sono le attuali regole di quarantena?

  • Le persone che arrivano nel Regno Unito devono guidare la propria auto fino a destinazione, ove possibile, e una volta lì non devono utilizzare i mezzi pubblici o i taxi
  • Gli arrivi non devono andare al lavoro, a scuola o in aree pubbliche o avere visitatori, tranne per il supporto essenziale. Inoltre, non sono autorizzati a uscire per comprare cibo o altri elementi essenziali, dove possono fare affidamento su altri
  • Coloro che arrivano in Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord potrebbero subire una multa di £ 1.000 se non si autoisolano per tutti i 14 giorni, mentre devono affrontare una multa di £ 480 in Scozia. La multa massima per i recidivi in ​​Scozia è di £ 5.000

Per maggiori informazioni sulle regole clicca qui.

“Il nostro nuovo sistema di valutazione del rischio ci consentirà di aprire con cura una serie di percorsi di viaggio sicuri in tutto il mondo, offrendo alle persone l’opportunità di trascorrere le vacanze estive all’estero e promuovendo l’economia del Regno Unito attraverso il turismo e gli affari”, ha affermato un portavoce del governo.

“Ma non esiteremo a mettere il freno in caso di riapparizione di rischi”.

  • DAME JUDI DENCH E DAVID TENANT: Il futuro dell’industria teatrale dopo il coronavirus
  • SEAN PENN: il ruolo dell’attore di Hollywood nel testare gli americani


In che modo le modifiche alle regole influenzeranno i tuoi piani per le vacanze estive? E-mail

Si prega di includere un numero di contatto se si è disposti a parlare con un giornalista della BBC.

  • WhatsApp: +44 7756 165803
  • Tweet: @BBC_HaveYourSay
  • Si prega di leggere i nostri termini e condizioni e l’informativa sulla privacy

READ  Le società con legami Trump hanno ottenuto prestiti PPP
Benvolio Cavallone

Benvolio Cavallone

Sono molto di più: sono un marketer, uno stratega dei social media, un blogger, un esperto di SEO. In breve, sono il ragazzo che può aiutare la tua azienda ad avere successo nel mercato italiano. Nel 2019 ho aiutato oltre 15 aziende a comunicare efficacemente con le loro prospettive e il pubblico italiano. Tra i miei clienti, posso vantare H&M, Organo Gold, SEGA, Pinnacle, Radison Hotels, Holland Pass e Voyage Privé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *