Coronavirus nato nel laboratorio di Wuhan, “teoria alternativa” di Li Meng Yan fuori dagli schemi. Mario Giordano contro la Cina – Libero Quotidiano

Il coronavirus poi in laboratorio un Wuhan e poi misteriosamente “scappato”? Mario Giordano, a Fuori dal centro, affronta la pandemia dal punto di vista di Li Meng Yan, un virologo cinese che ha accusato le autorità di Pechino di un libro bomba.

“Non so se abbia ragione o torto – spiega Giordano -, ma la questione va affrontata. La teoria alternativa secondo cui il coronavirus potrebbe provenire da un laboratorio è stata rigorosamente censurata. Ed è quindi censurata – conclude Giordano – di cui ha detto Li Meng Yan avere paura“.” Sarà possibile – chiede il giornalista gridando – che diavolo è successo? Perché tutti quelli che fanno domande in Cina Sono scomparsi? “.

Vanna Piazza

Vanna Piazza

Sono uno specialista della comunicazione online che crede nella creatività e nella passione per il lavoro. Il mio lavoro e i valori della vita sono umiltà e responsabilità. Ho sempre guadagnato la stima dei miei capi, perché sono estremamente concentrato e fortemente determinato a contribuire al successo di qualsiasi ambiente aziendale. Ho trascorso gli ultimi tre anni a perfezionare le mie capacità di scrittura, comunicazione e marketing, in particolare quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *