Decolla Alitalia «ITA», la nuova compagnia di bandiera

La nuova Alitalia parte un venerdì sera. Almeno da un punto di vista formale. I quattro ministri responsabili del dossier – Economia, Trasporti, Sviluppo economico, Lavoro – hanno firmato il decreto istitutivo newco, passaggio che ufficializza la nomina dei vertici aziendali: l’amministratore delegato Fabio Maria Lazzerini e il presidente Francesco Caio. La compagnia si chiama Alitalia ITA, acronimo di Italy Air Transport.

Il Consiglio di Amministrazione

In una nota, il Ministero dell’Economia ha anche annunciato i membri del Consiglio di Amministrazione, confermando le anticipazioni dell’altro ieri: i consiglieri sono Alessandra Fratini (avvocato specializzato in diritto comunitario), Cristina Girelli (già Alitalia ora Air Italy , l’ex Meridiana finita in liquidazione lo scorso febbraio), Simonetta Giordani (ex Autostrade), Lelio Fornabaio (commercialista), Silvio Martuccelli (avvocato e docente di diritto civile alla Luiss), Frances Ouseley (ex numero uno di easyJet Italia e prima ancora dirigente di Alitalia) e Angelo Piazza (ex magistrato del Tar).

La professionalità

Una commissione tecnica, che inizialmente doveva essere composta da cinque membri e poi portata a sette per riunire le varie anime politiche del governo. Tra gli assessori c’è chi aiuterà a convincere l’Ue della bontà del progetto (ad esempio Alessandra Fratini) e chi potrà aiutare nel settore stravolto da Covid (il caso di Frances Ouseley). Il Collegio Sindacale è composto da Paolo Maria Ciabattoni, Giovanni Naccarato, Marina Scandurra, Gianfranco Buschini e Serena Gatteschi.

E ministri

Abbiamo posto le basi per il rilancio del trasporto aereo italiano attraverso la scelta di manager di alto livello in grado di sviluppare e attuare un piano industriale solido e sostenibile, spiega nella nota il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. Si tratta di una grande operazione industriale al servizio del Paese, a sostegno della competitività delle imprese e per il rilancio del turismo italiano, aggiunge il ministro Paola De Micheli (Trasporti). La crisi economica provocata dalla pandemia ci permette oggi di pensare a un concreto rilancio della nostra compagnia di bandiera, afferma il ministro Stefano Patuanelli (Sviluppo economico). Siamo di fronte a una sfida da vincere per dotare il Paese di un vettore che valorizzi capacità e competenze professionali, fa eco il ministro Nunzia Catalfo (Lavoro).

I gestori

Lazzerini e Caio sceglieranno nei prossimi giorni la squadra di governo. Data la situazione nel settore, è quasi un consiglio di guerra. Il top management dovrà progettare la nuova società tenendo in considerazione l’occhio vigile della Commissione Europea che chiederà la massima discontinuità tra la newco e la società in amministrazione straordinaria i cui ricavi nei primi nove mesi di quest’anno a causa del coronavirus sono crollati di 1,7 miliardi di euro.

I sindacati

Era tempo che arrivasse il decreto costituzionale: da questo momento inizia una nuova era e non bisogna sbagliare partendo dall’elaborazione di un ambizioso piano industriale, che speriamo di conoscere al più presto, dichiara Salvatore Pellecchia, segretario generale di Fit-Cisl. Buone le firme del decreto e le nomine del Consiglio di Amministrazione, che esprimono anche le competenze di settore, ma resta la preoccupazione per la complessità della situazione e per i quasi 7.000 lavoratori in cassa integrazione, ricorda il segretario nazionale di Filt CGIL Fabrizio Cuscito. C’è bisogno di un forum permanente di discussione tra i ministeri interessati e le organizzazioni sindacali, chiede Cuscito. Finalmente si è superata una situazione di stallo di mesi, dopo le tante e forti richieste che abbiamo fatto alla politica perché venisse costituita la newco, dicono il segretario generale di Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, e il segretario nazionale, Ivan Viglietti.

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *