F1, senza percorso Ferrari: massicci annunci da Binoto e Leclerc

Quello è uno Mille Gran Premi La legge è amara Ferrari, Anche in immensa difficoltà al Mugello. Leclerc Ha concluso ottavo su rigore di Raikkonen, Vettel Decimo posto: a punti due monoposto del Cavallino.

Il prossimo Gran Premio di Toscana, Team Principal Matia Binotto Suonò l’allarme SF-1000: “Nessuna spiegazione in questo momento. Abbiamo un evidente calo degli pneumatici Le difficoltà del nostro progetto non sono ovvie per uscirne. Non si tratta nemmeno di alcune conseguenze dell’appendice, non migliora la situazione, La situazione di base è più profonda. Dobbiamo uscire di qui a fine stagione per fare progressi ”.

“Allora ci siamo semplicemente accorti Non abbiamo un ritmo di gara, Charles ha fatto un buon giro indipendentemente dalla qualifica di ieri. Dopo pochi giri perdiamo ritmo, perdiamo ritmo. Il risultato non è altro che una conseguenza “.

La Ferrari sta cadendo sugli spalti dei costruttori, E ‘arrivata sesta, ma Alpha Toure segue: “Vedremo delle novità anche nella prossima gara, ma non fa differenza. Quando qualcuno ha un problema come la nostra macchina, penso che sia più elementare, ci vuole più tempo per fare il necessario passo indietro, quindi riposizionarsi e fare qualche passo avanti. Stiamo lavorando duramente a casa su galleria del vento e simulazioni లే per fissare il progetto di base per il 2021. Possiamo aggiungere piccole appendici alla prossima gara, ma non dobbiamo considerarle come aspettative di riscatto ”.

Così come Leclerc Era molto spaventato dopo il Gran Premio: “Mentalmente è una delle gare più difficili. Inizia bene, fai tutto il necessario e poi esci. Hai difficoltà con l’equilibrio e di solito con l’auto. È anche strano, perché il pranzo di ieri non è stato così male, ho messo molto impegno nelle moto dure, proprio come Monza. Dobbiamo lavorare. È difficile, Sono stato ispirato E non vedo l’ora di tornare in Russia in macchina, ma dobbiamo capire cosa c’è che non va in questa macchina e fare qualcosa, perché è così difficile “, ha spiegato a Sky.

Non credo che questa macchina sia stata abbandonata, Sono sicuro che il team lavorerà duro per portare gli aggiornamenti, è chiaro che devono capire cosa c’è di sbagliato nel farli, ma gli aggiornamenti arriveranno presto ”.

OMNISPORT | 13-09-2020 19:00

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *