Gli incendi continuano a devastare negli Stati Uniti: oltre 30 morti e fumo soffocante

La costa occidentale degli Stati Uniti è stata devastata dagli incendi per settimane, che ora bruciano milioni di ettari di terra. Ora il bilancio delle vittime è in aumento, con almeno 31 vite perse.

Gli stati più colpiti dalla tragedia sono stati la California, Washington e l’Oregon, e successivamente l’ufficiale dei servizi di emergenza. Disastro mortale di massa.

Nel frattempo, il fumo che sale a causa degli incendi è in aumento con conseguenze pericolose per la salute dei residenti. L’indice di salute dell’aria si è effettivamente deteriorato ulteriormente, con l’Oregon che ha la peggiore qualità dell’aria al mondo negli ultimi giorni, seguito da San Francisco e Seattle a Portland. Secondo IQAir.com.

Il governatore Gavin Newsome, che ha esaminato i danni all’incendio del complesso settentrionale in California, ha detto che si trattava di una “maledetta emergenza meteorologica” che stava purtroppo distruggendo il paese.

Ha riconosciuto i fallimenti nella gestione forestale negli ultimi decenni.

Fonti: BBC

Potresti anche essere interessato a:

Susana Russo

Susana Russo

Ciao. Sono un Digital Copywriter. Aiuto marchi come i tuoi a creare contenuti efficaci per coinvolgere e convertire il tuo pubblico. Forti competenze SEO. Inoltre, sono un copywriter italiano creativo e concettuale. So come te l'importanza di ogni singola parola e come può fare la differenza risuonare con il bersaglio. L'ho imparato negli ultimi 8 anni di duro lavoro al servizio di aziende come Sixt, Blexr, LEAP London, Catena Media e altre. Inoltre, sono un membro freelance della Pennagrafica di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *