Google Messages and Assistant: piccole ma significative novità

Chiudiamo la settimana lavorativa riportando due piccole ma non troppe notizie relative ad altrettanti servizi / app Google, o Assistente e Messaggi. Il primo sta iniziando ad abilitare il Modalità RTX attivata (scusa per il brutto scherzo, ma siamo sicuri che capirai visto il periodo) su tutti i dispositivi diversi dai Pixel di ultima generazione: in altre parole, la barra in basso con i quattro colori tipici di Google ha una bagliore che sembra provenire dal bordo inferiore del dispositivo.

I test della nuova grafica sono già in corso da alcuni mesi; infatti alcuni di noi in redazione lo hanno già ricevuto, e va di pari passo con un layout più compatto, che occupa meno porzione dello schermo. Non siamo ancora certi che la distribuzione sia universale, né abbiamo indicazioni concrete al riguardo.

Per quanto riguarda Google Messages, il servizio precedentemente noto come Android Messages, lo segnaliamo semplicemente ora Le reazioni emoji sono disponibili anche sull’app web ricevuto SMS, MMS o RCS. Puoi scegliere tra sette icone, come pollice su, giù, faccina che ride, arrabbiato e così via. La funzione era arrivata persino su Android a maggio. Funziona così:

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *