Google rilascia ufficialmente tutte le novità su Android 11 Video

Come annunciato nelle ultime settimane, È stato ufficialmente rilasciato da Google Android 11 Nella versione stabile per Pixel 2, 3, 3 a, 4, 4XL E pixel 4 a. Le tre versioni beta verranno rilasciate dopo un regolare periodo di beta test.

Molte delle nuove funzionalità di questa “major release” si concentrano su tre macroelementi: Persone, controlli e privacy.

Persone


Google vuole rendere mobile il suo sistema operativo Più concentrato sulle persone. Nella parte superiore delle notifiche c’è ora una sezione dedicata alle “conversazioni” che consente agli utenti di concentrarsi sempre sulle chat e sulle discussioni in corso con i loro contatti importanti. Ci sono anche controlli aggiuntivi per impostare promemoria, creare scorciatoie direttamente nella schermata principale e molto altro ancora.

Entrano ufficialmente le “bolle”. I messaggi ricevuti dai contatti possono sempre essere inclusi nella parte anteriore di questi tipi di notifiche mobili, che possono essere spostati ovunque nella home page; Toccandoli l’intera conversazione viene immediatamente richiamata in primo piano, senza uscire dall’app che stavi utilizzando in precedenza. Questo è un esempio reciproco che esiste da tempo; Facebook Messenger l’ha introdotto sotto il nome di “Chat Heads”.

Così come Intelligenza artificiale Il sistema gioca un ruolo importante nel migliorare il funzionamento di questi soggetti: ad esempio, la tastiera può fornire istruzioni personalizzate in base alla conversazione. In generale, Google afferma che Android 11 dovrebbe essere un sistema che “riconosce le persone più importanti e le mette al primo posto” per l’utente.

Controlli


Anche i menu di spegnimento sono stati ampliati Google chiama i controlli del dispositivo. La maggior parte di loro appartiene all’universo della casa intelligente, ma non solo. Ad esempio: ci sono pulsanti per accendere / spegnere le tue lampadine intelligenti, accendere l’aspirapolvere o guardare le telecamere di sorveglianza; Ma cambia l’uscita audio dall’altoparlante alle cuffie o dagli altoparlanti della TV all’altoparlante intelligente. Infine, il widget Now Play (con controlli multimediali e un’anteprima del contenuto riprodotto) può essere integrato nelle Impostazioni rapide.

Privacy


Questo è possibile con Android 11 Consenti alle applicazioni di accedere alla risorsa, Microfono o GPS come posizione precisa, tutto in una volta; Inoltre, tutte le autorizzazioni verranno revocate dopo un periodo di inattività (che indica solo che Google è “esteso”). In questo caso, il Play Store esaminerà tutte le applicazioni che richiedono l’accesso in background a determinate risorse e valuterà la possibilità di ritirarle.

Altro

  • Applicazioni suggerite nel dock del launcher. Il dock di avvio, ovvero la serie più bassa di icone che mantiene i collegamenti alle app che normalmente utilizzi di più, diventa dinamico in base alle abitudini dell’utente. Dopo aver installato Android 11, apparirà una notifica che ti chiederà di aggiungere scorciatoie per le app più utilizzate. Una volta completato il processo di selezione, una nuova riga di applicazioni suggerite verrà posizionata in fondo e gli elementi esistenti verranno spostati in alto. Le applicazioni suggerite sono facilmente identificabili perché le loro icone hanno trame colorate. Premi a lungo su una delle app suggerite e al successivo trascinamento deciderà di trasformare il suggerimento in un collegamento dedicato all’app. È inoltre possibile modificare la composizione del gruppo di applicazioni suggerito inserendo manualmente ciò che si desidera visualizzare. Le istruzioni cambiano dinamicamente a seconda dell’applicazione utilizzata e sono disabilitate da una specifica impostazione.

  • 62 nuovi emoji, Con 55 variazioni di colore e genere
  • Nuova interfaccia screenshot con scorciatoie veloci per la condivisione e la modifica
  • Menu multi-tasking con “Screenshot”, “Seleziona” e grandi schede dell’applicazione
  • Registratore dello schermo integrato con acquisizione audio
  • Le finestre Picture-in-Picture possono essere ridimensionate
  • Feed della cronologia delle notifiche ridisegnato
  • Android 11 ti consente di eseguire app di notifica dell’esposizione senza dover abilitare le impostazioni di posizione del dispositivo

CARATTERISTICHE ESCLUSIVE

Inoltre è normale con il lancio di Android 11 Trimesterolo “Pixel Feature Drop” Arricchisce gli smartphone Google con funzionalità uniche, inclusa la condivisione della posizione in modalità di visualizzazione live su Google Maps.

Si integra con la condivisione della posizione della visualizzazione live basata su AR su Google Maps:

Se i tuoi amici scelgono di condividere la loro posizione con te, tocca la loro icona, quindi a destra del display in live view. In questo modo vedrai dove si trovano in relazione alla tua posizione e alla distanza. Premendo start ti mostreranno le frecce e la direzione in modo da poter vedere esattamente dove andare.

Un’altra caratteristica è relativa alle risposte intelligenti integrate con le istruzioni di Gboard.

Immagini di fabbrica

video

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Galileus Web