I genitori di Madeleine McCann credono che il nuovo sospettato potrebbe essere “molto significativo”

La figlia di Kate e Gerry McCann aveva solo tre anni quando è scomparsa dal suo appartamento per vacanze nel complesso di Praia da Luz, in Portogallo, il 3 maggio 2007, spingendo una ricerca internazionale. Non è mai stata trovata e nessuno è stato accusato della sua scomparsa.

Mercoledì scorso, la polizia in Gran Bretagna e Germania ha identificato un nuovo sospettato come un uomo tedesco di 43 anni. Le autorità del Regno Unito hanno descritto lo sviluppo come una “nuova linea di indagine significativa”, mentre le autorità tedesche hanno rivelato che il sospettato era stato precedentemente condannato per abuso sessuale di bambini.

Il portavoce della famiglia Clarence Mitchell ha detto giovedì che l’appello della polizia britannica e tedesca è stata “la prima volta in più di 13 anni che posso ricordare [police] concentrandosi su un individuo “.

“Kate e Gerry ritengono che sia potenzialmente molto significativo”, ha detto Mitchell alla radio della BBC. “Questo è un altro capitolo importante nella ricerca di tua figlia”, ha aggiunto.

Kate e Gerry McCann hanno un'immagine della polizia di Madeleine progredita per età durante una conferenza stampa a Londra nel quinto anniversario della sua scomparsa nel maggio 2012.

La procura tedesca a Braunschweig, nello stato della Bassa Sassonia, ha dichiarato mercoledì in una dichiarazione che l’indagato sta scontando una “lunga” pena detentiva “per una questione indipendente”. Ora viene indagato per “possibile omicidio” in relazione a McCann, ha detto l’ufficio.

Giovedì, il portavoce del procuratore generale, Hans Christian Wolters, ha detto alla CNN che il suo ufficio presume che McCann sia morto. Wolters ha detto che non avrebbero elaborato quali prove hanno a sostegno di questo, in quanto si tratta di un’indagine in corso.

Wolters ha anche spiegato che se l’indagine avesse portato a delle accuse e un processo, il sospettato sarebbe stato processato in Germania, dal momento che l’omicidio è un reato in Germania, come lo è in Portogallo, indipendentemente da dove si sia verificato il crimine.

Nel programma tedesco per la risoluzione del crimine “Aktenzeichen XY Unsolved” dell’emittente pubblica ZDF, mercoledì sera, Christian Hoppe dell’Ufficio federale tedesco per le indagini penali ha affermato che non è stato trovato nessun organo, ma ” l’indagine dell’Ufficio federale delle indagini penali ha portato a supporre che McCann fosse diventato vittima di un omicidio “.

In una dichiarazione inviata mercoledì alla CNN, i genitori della ragazza scomparsa hanno ringraziato le “forze di polizia coinvolte per i loro continui sforzi nella ricerca di Madeleine”.

“Tutto ciò che abbiamo sempre desiderato è trovarla, scoprire la verità e consegnare i responsabili alla giustizia. Non rinunceremo mai alla speranza di trovare Madeleine viva, ma qualunque sia il risultato, dobbiamo sapere perché dobbiamo trovare la pace.” .

Mitchell, nella sua intervista con BBC Radio 4, ha sottolineato che sebbene la polizia tedesca lo classifichi come un’indagine per omicidio, la polizia britannica lo considera ancora come un caso di persone scomparse.

“Manca ancora un cittadino britannico e la polizia britannica ha fatto di tutto per dire che non ci sono prove che sia stata ferita, morta o viva, quindi sono letteralmente aperti”, ha spiegato. .

Il sospetto aveva vissuto nella regione portoghese dell’Algarve tra il 1995 e il 2007 e risiedeva anche in una casa a Praia de Luz, la località turistica da cui McCann era scomparso, secondo l’ufficio del procuratore di Braunschweig.

La polizia afferma che il sospettato ha avuto accesso a questo camper e che è stato utilizzato nei dintorni di Praia da Luz.

La polizia metropolitana di Londra ha anche rivelato i dettagli di due auto collegate al sospettato al momento della scomparsa mercoledì e ha chiesto al pubblico di fornire informazioni al riguardo.

“Il primo veicolo è un camper VW T3 Westfalia distintivo. È un modello dei primi anni ’80, con due marcature di tono, una parte superiore del corpo bianca e una gonna gialla. Aveva una targa portoghese”, ha detto il Dichiarazione del Regno Unito.

“L’indagato ha avuto accesso a questo furgone almeno da aprile 2007 fino a qualche tempo dopo maggio 2007. È stato utilizzato nelle vicinanze di Praia da Luz.”

“Il secondo veicolo è un Jaguar britannico del 1993, modello XJR 6, con immatricolazione tedesca e immatricolato in Germania”, ha aggiunto la nota. “Si ritiene che questa auto sia stata in ed intorno a Praia da Luz nel 2006 e nel 2007. L’auto è stata originariamente registrata a nome del sospetto. Il 4 maggio 2007, il giorno dopo la scomparsa di Madeleine, l’auto è stata ri – ha registrato qualcun altro in Germania “.

Alla domanda se questo potrebbe essere un altro esempio di una svolta apparente che non va da nessuna parte, Mitchell ha accettato che ci fossero “innumerevoli citazioni, comunicazioni, voci, ipotesi” che “purtroppo sono venute a nulla”. “Ma come ho detto, nel mio ricordo di essere stato coinvolto nel caso, la polizia non è mai stata così specifica su un individuo come in questo appello”, ha continuato.

La polizia afferma che questa auto Jaguar era stata originariamente registrata a nome del sospettato, ma il giorno dopo la scomparsa di Madeleine, l'auto è stata registrata nuovamente in Germania da qualcun altro.

Kate e Gerry McCann non stanno intervistando, in quanto vogliono concentrarsi sulla richiesta della polizia di informazioni sui numeri di telefono e sulle auto utilizzate da questo nuovo sospetto, ha aggiunto Mitchell.

La polizia metropolitana ha iniziato a riesaminare la scomparsa di McCann nel 2011, in un’indagine su larga scala nota come Operation Grange che è costata almeno £ 11,75 milioni ($ 14,7) a giugno 2019.

“Dopo il decimo anniversario, il Met ha ricevuto informazioni su un uomo tedesco noto per essere stato a Praia da Luz e dintorni. Abbiamo lavorato con colleghi in Germania e Portogallo e quest’uomo è sospettato della scomparsa di Madeleine.” L’ispettore capo Mark Cranwell ha dichiarato in una nota mercoledì.

Le autorità del Regno Unito offrono una ricompensa di £ 20.000 (circa $ 25.000) per le informazioni che portano alla condanna dei responsabili.

Fred Pleitgen della CNN a Berlino, Mia Alberti a Lisbona, Zamira Rahim, Max Ramsay, Milena Veselinovic e Isa Soares a Londra hanno contribuito a questo rapporto.

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *