I negozi fisici Microsoft chiudono in tutto il mondo per sempre; nessuna perdita di posti di lavoro

In un nuovo approccio alla vendita al dettaglio, Microsoft ha annunciato venerdì che chiuderà definitivamente tutti i suoi negozi al dettaglio in tutto il mondo. La decisione viene dopo che le vendite online sono cresciute grazie all’ampliamento del portafoglio di prodotti digitali.

Durante la chiusura di tutti i negozi fisici, quattro punti vendita a New York, Londra, Sydney e Redmond saranno trasformati in centri di esperienza. Ma le vendite verranno completamente reindirizzate ai negozi online poiché i centri di esperienza saranno solo per i clienti di provare i nuovi prodotti prima di acquistare.

“Le nostre vendite sono cresciute online man mano che il nostro portafoglio di prodotti si è evoluto in offerte per lo più digitali e il nostro team di talento ha dimostrato successo al servizio dei clienti al di là di qualsiasi luogo fisico. Siamo grati ai nostri clienti del Microsoft Store e non vediamo l’ora di continuare a servirli online e con il nostro team di vendita al dettaglio presso le sedi aziendali di Microsoft “, il vicepresidente aziendale di Microsoft David Porter, disse in una dichiarazione.

Microsoft Store in chiusuraWikimedia Commons

Addetti al negozio in transizione Microsoft

Chiudendo tutti i negozi al dettaglio, ci si potrebbe chiedere cosa succederebbe a tutti i suoi magazzinieri. Con grande sollievo per i membri del team di vendita al dettaglio, saranno trasferiti a nuove vendite e altri ruoli. I negozi digitali della società su Microsoft.com e i negozi in Xbox e Windows hanno la capacità di raggiungere oltre 1,2 miliardi di persone ogni mese in 190 mercati, che saranno al centro dell’investimento di Microsoft.

Microsoft Store in chiusura

“Abbiamo deliberatamente creato team con background e competenze unici che potevano servire i clienti da qualsiasi luogo. L’evoluzione della nostra forza lavoro ha assicurato che potessimo continuare a servire i clienti di tutte le dimensioni quando ne avevano più bisogno, lavorando in remoto negli ultimi mesi. Parlando in oltre 120 lingue, le loro la diversità riflette le molte comunità in cui operiamo. Il nostro impegno a far crescere e sviluppare le carriere da questo pool di talenti è più forte che mai “”, ha affermato Porter.

READ  Le giocatrici sono in aumento nella "capitale mondiale dei giochi"
Camila

Camila

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *