Il ministero dello sport cerca di ripristinare il riconoscimento per 57 NSF; applicazione di file a Delhi HC

Martedì il Ministero dello Sport ha presentato una domanda presso l’Alta Corte di Delhi per consentirle di ripristinare i riconoscimenti provvisori di 57 Federazioni sportive nazionali (NSF). A parte il 54 NSF a cui è stato concesso il riconoscimento fino a settembre di quest’anno nel mese precedente e che è stato successivamente ritirato a causa dell’ordine del tribunale, il ministero ha anche chiesto il ripristino del riconoscimento della Indian Golf Union (IGU), la School Games Federation of India e Federazione Canottaggio dell’India.

Il Ministero dello Sport si avvicina a Delhi HC per il ripristino del riconoscimento per i NSF

“Il rispondente n. 1 / MYAS sta presentando domanda istantanea per ottenere il consenso del tribunale onesto per fornire un riconoscimento annuale provvisorio per il 2020 a 54 NSF interessati e per revocare / ripristinare il riconoscimento pubblico sospeso / negato di 3 NSF … e di conseguenza a concedere un riconoscimento annuale provvisorio per il 2020 fino al 30.09.2020 in considerazione delle circostanze straordinarie prevalenti a causa di COVID-19.

Nella foto: Delhi High Court.Foto di file IANS

“Si afferma rispettosamente che il mancato rinnovo del riconoscimento annuale dei NSF è dannoso per lo sviluppo complessivo degli Sport, in particolare dell’Atleta / Sportspersons che sono attualmente demoralizzati a causa del COVID-19 poiché tutti gli allenamenti e le competizioni sono stati sospesi “.

Il tribunale aveva sottolineato in precedenza il 24 giugno che il ministero e l’Associazione olimpica indiana (IOA) dovevano “informare anticipatamente il tribunale” mentre prendevano “qualsiasi decisione in relazione ai NSF” secondo un ordine emesso il 7 febbraio Successivamente, il ministero ha revocato il riconoscimento annuale fornito a 54 NSF all’inizio del mese il giorno successivo.

Il presidente di IOA Narinder Batra ha affermato che spera che la questione venga risolta rapidamente e che una situazione come questa possa rivelarsi dannosa per le speranze indiane di lasciare un segno alle Olimpiadi.

Capo IOA Narinder Batra

cinguettio

“Questo può persino portare al riconoscimento. Se un NSF dice alla sua Federazione Internazionale che non siamo in grado di fare nulla perché IOA non sta dando alcuna autorizzazione. L’IOA dirà quindi che dobbiamo ottenere l’approvazione del tribunale così come il ministero potrebbe quindi interferire con il governo nel funzionamento autonomo degli organismi sportivi e saremo sospesi.

“Come cittadini dell’India dobbiamo seguire e rispettare gli ordini del tribunale e lo faremo. E se ciò significa non vincere alcuna medaglia alle Olimpiadi, così sia, cosa possiamo fare ora”, ha detto Batra.

READ  Il ministro dello sport Rijiju terrà una conferenza di 2 giorni con i ministri dello stato e degli UT
Bianca

Bianca

Ciao. Sono un Digital Copywriter. Aiuto marchi come i tuoi a creare contenuti efficaci per coinvolgere e convertire il tuo pubblico. Forti competenze SEO. Inoltre, sono un copywriter italiano creativo e concettuale. So come te l'importanza di ogni singola parola e come può fare la differenza risuonare con il bersaglio. L'ho imparato negli ultimi 8 anni di duro lavoro al servizio di aziende come Sixt, Blexr, LEAP London, Catena Media e altre. Inoltre, sono un membro freelance della Pennagrafica di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *