Jay-Z parla dopo aver chiamato il governatore del Minnesota per discutere di giustizia per George Floyd

Walz, un democratico, è stato il primo a discutere la sua chiamata in un’intervista WCCO e disse che Jay-Z gli disse: “La giustizia deve essere servita qui”.

“Era incredibilmente umano”, ha detto Walz della conversazione. “Non era una celebrità internazionale di Jay-Z, era un padre e, francamente, un uomo di colore con dolore viscerale che conosceva.”

Jay-Z è stato esplicito durante la sua carriera sul razzismo negli Stati Uniti. È anche e fa appello alla riforma carceraria, fondando il Alleanza REFORM.

In seguito alla sua chiamata con il governatore Walz, Jay-Z ha rilasciato una dichiarazione sull’account Twitter di REFORM Alliance.

“Dopo la nostra seria conversazione, grazie al Governatore Walz per aver fatto la cosa giusta e chiamato il Procuratore Generale Keith Ellison per assumere il caso George Floyd. Oggi, il Governatore Walz ha menzionato di avere una conversazione umana con me. Un padre e un uomo di colore. nel dolore Sì, sono umano, un padre e un uomo di colore nel dolore e non sono l’unico. Ora, insieme a un intero paese nel dolore, chiamo l’AG Ellison per fare la cosa giusta e perseguire tutti i responsabili dell’omicidio George Floyd per tutta la lunghezza. “

Jay-Z ha aggiunto: “Questo è solo un primo passo. Sono più determinato a lottare per la giustizia rispetto a qualsiasi lotta che possano avere i miei potenziali oppressori. Preferisco che tutti i politici, i pubblici ministeri e gli uffici nel paese abbiano il coraggio di farlo. esatto. Abbi il coraggio di guardarci come umani, padri, fratelli, sorelle e madri che soffrono e guardarti. “

La moglie di Jay-Z, Beyoncé ha preso su Instagram nel fine settimana per chiamare i suoi fan per firmare più petizioni in cerca di giustizia per Floyd.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Galileus Web