Joe Biden vince abbastanza delegati per ottenere la nomination democratica

Biden è il presunto candidato democratico da aprile, quando il senatore del Vermont Bernie Sanders ha abbandonato le primarie. La sua vittoria elettorale a Guam sabato Gli ha permesso di superare in numero i 1.991 delegati necessari per richiedere la nomina nel primo voto della convention del partito, che si terrà in agosto. Biden ha attualmente 1.992 delegati, secondo il conteggio della CNN.

“Poco più di tre mesi fa sono salito sul palco in South Carolina e ho detto al popolo americano che la nostra era una campagna per tutti coloro che erano stati abbattuti, numerati e abbandonati. Quelle parole assumono una risonanza ancora maggiore oggi, in un momento in cui così tanti americani soffrono e hanno subito così tante perdite “, ha dichiarato Biden in una nota. “Molti si sentono sopraffatti dalla crisi economica e di salute pubblica che stiamo vivendo. Molti si sentono contati e abbandonati da una società che li vede da tempo meno che uguali, le loro vite sono meno che preziose”.

Ha aggiunto: “È stato un onore competere a fianco di uno dei gruppi di candidati più talentuosi che il Partito Democratico abbia mai presentato, e sono orgoglioso di dire che parteciperemo a queste elezioni generali come partito unito. Trascorrerò ogni giorno tra oggi e 3 Novembre che lotta per vincere i voti degli americani in questo grande paese in modo che insieme possiamo vincere la battaglia per l’anima di questa nazione, e assicurarci che mentre ricostruiamo la nostra economia, tutti vengono “.

Il tempo arriva dopo che la pandemia di coronavirus ha rinviato la maggior parte delle primarie previste per aprile e maggio e ha interrotto la campagna di persona.

Sette stati, Indiana, Maryland, Montana, New Mexico, Pennsylvania, Rhode Island e South Dakota, così come Washington, DC, hanno tenuto le elezioni presidenziali primarie martedì scorso, da cui Biden ha raccolto un gran numero di delegati. Si prevede che vincerà di più questo martedì prossimo, quando la Georgia e la Virginia Occidentale terranno concorsi principali.

Il sondaggio della CNN sulla resa dei conti elettorale generale tra il presidente Donald Trump e Biden rileva che il 51% degli elettori registrati in tutto il paese sostiene Biden, mentre il 41% sostiene Trump. Ciò rappresenta uno spostamento a favore di Biden da aprile, quando il sondaggio della CNN ha rilevato che il supporto medio di Biden era del 48%, mentre Trump aveva una media del 43%.
Vedi i sondaggi faccia a faccia di Trump e Biden
Il riconoscimento della candidatura da parte di Biden arriva dopo più di una settimana di disordini negli Stati Uniti, con proteste contro il razzismo e la brutalità della polizia che affliggono il paese dopo la morte di un nero in custodia di polizia nel Minnesota. Biden, durante il suo primo viaggio fuori dal Delaware da mesi, ha tenuto un discorso martedì a Filadelfia condannando Trump e affrontando le proteste che si svolgono in tutto il paese.

“‘Non riesco a respirare. Non riesco a respirare.’ Le ultime parole di George Floyd. Ma non sono morte con lui. Sono ancora ascoltate. Stanno echeggiando in tutta la nazione”, ha detto Biden.

“Parlano in una nazione in cui troppo spesso solo il colore della loro pelle mette a rischio la propria vita. Parlano in una nazione in cui più di 100.000 persone hanno perso la vita a causa di un virus e 40 milioni di americani hanno chiesto la disoccupazione, con un El il numero sproporzionato di questi decessi e perdite di posti di lavoro è stato concentrato nelle comunità nere e delle minoranze “, ha affermato Biden. “E parlano a una nazione in cui milioni di persone ogni giorno, non nel momento in cui perdono la vita, ma per tutta la vita, si dicono:” Non riesco a respirare “.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Galileus Web