La Russia sta combattendo il coronavirus in 11 fusi orari. Ma Mosca e le regioni sono mondi a parte

La capitale russa è stata la più colpita. Dei 281.752 casi confermati della Russia, più della metà, 142.824, sono a Mosca, ha detto domenica il quartier generale del coronavirus centrale. Ma il virus si sta ora diffondendo attraverso le regioni della Russia, un’enorme massa terrestre che copre 11 fusi orari e include alcuni dei luoghi più remoti e impoveriti del paese.

In una videoconferenza riunita lunedì con gli 85 capi regionali della Russia, il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che la responsabilità spetterà ai leader locali decidere se continuare le misure di blocco o revocare cautamente le restrizioni alla riapertura l’economia.

“Abbiamo un grande paese”, ha detto. “La situazione epidemiologica varia da regione a regione. Ne abbiamo già tenuto conto prima, e ora nella fase successiva, dobbiamo agire in modo ancora più specifico e attento”.

Secondo le statistiche ufficiali, la pandemia ha raggiunto tutte le parti costituenti della Russia, dall’enclave di Kaliningrad tra Polonia e Lituania al remoto autonomo Chukotka oregon, attraverso lo stretto di Bering dall’Alaska. Anche le regioni della Russia stanno iniziando a riferire il proprio numero, a volte mostrando una disparità tra statistiche pubblicate a livello nazionale sulla mortalità e infezioni pubblicate sul portale stopcoronavirus.rf e sui siti Web del governo locale.

Regione di Kaliningrad per esempio riportato 13 morti a partire da venerdì, mentre il quartier generale del coronavirus della nazione riportava 11. Il contrasto tra i dati sulla mortalità nazionale e locale era ancora più netto nella regione di Chelyabinsk nei Monti Urali: Le autorità locali lì ha riportato 10 decessi correlati a Covid-19 oltre ai sei decessi attribuiti direttamente al coronavirus sul portale nazionale.

Il vice primo ministro russo Tatiana Golikova ha dichiarato ai media russi questa settimana che il governo russo non ha manipolato le statistiche, ma i dati sulla morte della Russia sono diventati un calcio politico. Gli osservatori hanno notato il numero relativamente basso di decessi in Russia, un totale che attualmente è 2.631, secondo il quartier generale del coronavirus, anche quando il paese è al secondo posto nel mondo per numero di casi confermati, dietro gli Stati Unito. stato

A Mosca, i funzionari sanitari hanno risposto alle notizie dei media di non aver riportato morti per Covid-19, affermando che i loro dati erano “assolutamente aperti”. Ma il dipartimento della salute della città ha anche riconosciuto che conta solo le morti trovate attraverso l’autopsia post mortem come causate direttamente dalle complicanze del coronavirus.

E la capitale procede con cautela. All’inizio di questa settimana, Putin ha annunciato una graduale riduzione delle restrizioni in tutto il paese, a discrezione della leadership locale. Ma il sindaco di Mosca Sergey Sobyanin ha chiarito che non aveva fretta di porre fine al blocco.

“La rimozione prematura delle restrizioni comporta un rischio reale di una seconda pandemia”, ha detto in una nota giovedì. “Ritardi ingiustificati influenzeranno anche le persone nel modo più forte”.

Sobyanin, in molti modi, è stato il volto pubblico della lotta della Russia con il coronavirus, come Putin si rifugia nella sua residenza da Novo-Ogaryovo.
Il presidente Putin partecipa a una videoconferenza dalla sua residenza di stato Novo-Ogaryovo, nella periferia di Mosca, il 14 maggio.

Quando i casi hanno iniziato ad accelerare ad aprile, le autorità di Mosca hanno aperto un nuovo ospedale per coronavirus, costruito per circa un mese. E il governo Sobyanin ha supervisionato l’introduzione di pass elettronici per far rispettare le misure di blocco, misure controverse in vista del resto del paese. La città sta inoltre lanciando un ampio programma di rilevamento di coronavirus che sarà gratuito per il pubblico.

Sistema sanitario in crisi

Mosca è per molti aspetti meglio equipaggiata per affrontare la crisi rispetto alle regioni meno abbienti della Russia. Ha una concentrazione di ricchezza e risorse di bilancio che è l’invidia del resto del paese.

Sotto Sobyanin, la capitale russa, che nei giorni precedenti il ​​coronavirus si stava trasformando in un paesaggio amico di Instagram di parchi restaurati, ristoranti moderni e immobili di fascia alta, ha goduto di un’ondata di spese in città.

Lo scorso anno il principale business Vedomosti ha riferito che il budget della città per progetti di abbellimento nell’ultimo decennio (oltre 1,5 trilioni di rubli ($ 20,5 miliardi), secondo i dati del budget di Mosca) era quasi equivalente all’intero importo. speso in progetti simili in tutto il paese.

Persone con equipaggiamento protettivo che disinfetta la Piazza Rossa a Mosca.
Vecchi scavatori seppelliscono una vittima di COVID-19 mentre famiglia e amici sono a distanza di sicurezza, in un cimitero di Kolpino, fuori San Pietroburgo, venerdì.

Non è necessario viaggiare lontano da Mosca per vedere le disparità negli standard di vita e il declino del sistema sanitario.

Un virale video Youtube recentemente pubblicato dalla famosa giornalista russa Irina Shikhman ha mostrato una visita alla città di Ivanteyevka, una città a poco più di 10 miglia fuori dai confini della città di Mosca da una clinica locale mentre riceve una consegna di dispositivi di protezione individuale . Quando Shikhman inizia il colloquio formale, un medico mascherato afferma di “non avere lamentele” per le forniture e che aveva abbastanza personale per prendersi cura dei pazienti.

Ma il filmato nel video, che ha avuto più di 3.327.000 visualizzazioni, mostra la vernice scrostata e l’interno scarsamente illuminato della struttura e sottolinea le condizioni scioccanti del sistema sanitario provinciale della Russia. Sembra che in questo paese in espansione, il tempo non sia l’unica cosa che differisce tra la capitale e le regioni.

Questa storia è stata aggiornata.

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *