“Lavori falsi”: ex francese PM François Fillon e moglie colpevoli

Copyright dell’immagine
Reuters

Didascalia dell’immagine

Lunedì la coppia ha indossato maschere anti-virus in tribunale

L’ex primo ministro francese François Fillon e sua moglie gallese hanno ricevuto pene detentive in un caso di “lavori falsi”.

Il politico conservatore è stato dichiarato colpevole di aver pagato Penelope Fillon per 831.400 € (760.000 £; 938.000 $) per un lavoro che non ha mai fatto come suo assistente.

Fu condannato a cinque anni di prigione, tre dei quali sospesi. Le fu dato un mandato di tre anni sospeso.

Lo scandalo ha rovinato la sua offerta presidenziale nel 2017. Entrambi hanno fatto appello, bloccando l’immediata detenzione di Fillon.

È la figura politica francese più anziana a ricevere una pena detentiva dall’inizio della Quinta Repubblica nel 1958.

Consegnando il verdetto in un tribunale di Parigi lunedì, il giudice che ha presieduto ha dichiarato: “Il pagamento è stato sproporzionato rispetto al lavoro svolto. La signora Fillon è stata assunta per una posizione che era inutile”.

Fillon è stata giudicata colpevole di complicità per appropriazione indebita e occultamento di fondi pubblici.

  • L’ex primo ministro francese in tribunale per lo scandalo dei “lavori falsi”
  • Richiesta di pagamento Fillon: cosa devi sapere

Le maschere di coronavirus oscuravano le espressioni della coppia mentre venivano pronunciati i verdetti.

François Fillon promette di combattere

Gli avvocati di Francois e Penelope Fillon insistono sul fatto che la battaglia è tutt’altro che persa e che l’appello sarà un processo nuovo e più giusto.

Hanno due grandi argomenti. In primo luogo, un tribunale non ha spazio per determinare ciò che costituisce effettivamente un lavoro per conto di un politico. Tu o io potremmo trovare venale un parlamentare che paga sua moglie per fare quello che probabilmente farebbe comunque gratuitamente – ma ciò non significa che sia illegale.

E secondo – che una volta raccontato, l’intera storia dietro la caduta di Mr Fillon mostrerà il caso sotto una luce diversa. Il team di Fillon è stato incoraggiato dalle affermazioni dell’ex procuratore capo capo che era stata “sotto pressione” per accelerare le indagini su Mr Fillon all’inizio del 2017.

Supporta la loro opinione che l’intera faccenda sia stata orchestrata per fare il massimo danno possibile. Anche se ciò fosse dimostrato, tuttavia, non influirebbe necessariamente sulla causa legale contro i Fillon. E questo – per ora – è davvero molto dannoso.

Chi è François Fillon?

È stato in politica per decenni. Dopo essere stato deputato, senatore e in diversi ruoli ministeriali, è diventato primo ministro francese tra il 2007 e il 2012 sotto l’allora presidente Nicolas Sarkozy.

Copyright dell’immagine
Getty Images

Didascalia dell’immagine

Fillon (a destra) era primo ministro sotto il presidente Nicolas Sarkozy (a sinistra)

In vista delle elezioni presidenziali del 2017, ha vinto le primarie presidenziali del partito repubblicano di centrodestra e, nel gennaio 2017, è stato il primo classificato nei sondaggi.

Ma la sua offerta per il miglior lavoro è andata in pezzi a fine mese.

Le Canard Enchaîné, una rivista satirica, sosteneva che Penelope Fillon – impiegato formalmente come suo assistente parlamentare per circa sei anni negli anni ’90 e 2000 – non ha mai effettivamente svolto il suo lavoro. Per di più, è stata pagata 831.400 € nel ruolo.

Fillon ha negato le accuse. Ha detto che i suoi avversari stavano cercando di sabotare la sua campagna attraverso sua moglie e ha promesso di continuare le elezioni.

Man mano che lo scandalo cresceva, si scusò “copiosamente” per aver assunto membri della famiglia, affermando che, sebbene legale, la pratica aveva causato “sfiducia”.

Ma le sue valutazioni del sondaggio sono diminuite drasticamente. È arrivato terzo nel primo turno di votazioni, perdendo il secondo turno.

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaFrancois Fillon nel 2017: “Mi scuso con il popolo francese”

Che cos’è PenelopeGate?

Le Canard Enchaîné ha pubblicato numerose accuse contro Mr Fillon e la sua famiglia.

Secondo la rivista, la signora Fillon ha realizzato € 100.000 scrivendo solo una manciata di articoli per una pubblicazione letteraria La Revue des Deux Mondes. La rivista è di proprietà di un amico miliardario della famiglia, Marc Ladreit de Lacharrière.

Dal 2002 al 2007, la signora Fillon ha lavorato per il successore di suo marito come deputato, Marc Joulaud. Anche a lui è stata data una condanna a tre anni di sospensione.

E durante un breve periodo di lavoro per il marito tra il 2012 e il 2013, la signora Fillon avrebbe presumibilmente non avuto un indirizzo di posta elettronica o un passaparola parlamentare.

READ  Hagia Sophia: il papa 'ha sofferto' mentre il museo di Istanbul ritorna alla moschea
Camila

Camila

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *