Le azioni di Hong Kong aumentano quando gli investitori ignorano le tensioni tra Stati Uniti e Cina

Da Hong Kong Hang Seng Index (HSI) È aumentato di oltre il 3,3% nel commercio mattutino. È stata la prima opportunità per gli investitori di reagire all’annuncio del presidente americano Donald Trump della scorsa settimana che Washington “avrebbe iniziato il processo di eliminazione delle esenzioni politiche che conferiscono a Hong Kong un trattamento diverso e speciale” di La Cina continentale.
La risposta di Trump ha segnato un’escalation delle tensioni tra Stati Uniti e Cina: Presidente Ha criticato Pechino per aver approvato una legge sulla sicurezza nazionale che mina fondamentalmente l’autonomia di Hong Kong.
Tuttavia, gli esperti hanno sottolineato che l’azione di Trump avrà probabilmente un impatto immediato limitato a causa di Hong Kong non esporta molti beni Negli Stati Uniti

I commenti di Trump sono stati “lunghi a criticare la Cina ma a corto di azione”, ha scritto Stephen Innes, capo stratega dei mercati globali di AxiCorp, in una nota di ricerca lunedì.

Anche altri importanti indici asiatici sono saliti lunedì. Corea del Sud Kospi (KOSPI) aumentato dell’1,5%, Giappone Nikkei 225 (N225) + 1,2% e dalla Cina Shanghai Composite Index (SHCOMP) è aumentato dell’1,7%.

“La riapertura dell’ottimismo regna sovrana”, ha scritto Innes.

Dati recenti provenienti dalla Cina indicano che le fabbriche stanno iniziando a riprendersi dalla pandemia.

L’attività manifatturiera nel paese è aumentata inaspettatamente il mese scorso, secondo un sondaggio privato attentamente seguito. Il gruppo media Caixin ha dichiarato lunedì che l’indice dei gestori degli acquisti manifatturieri cinesi è salito a 50,7 a maggio, dai 49,4 di aprile. Ha anche superato i 49,6 rispetto agli analisti intervistati Refinitiv aveva aspettato. Un numero sopra il livello di 50 punti indica una crescita.

“La produzione manifatturiera si è ripresa più rapidamente della domanda mentre l’economia nazionale si è ripresa dall’epidemia”, ha scritto Wang Zhe, economista senior del Caixin Insight Group, in una dichiarazione che accompagna i dati di Caixin. Wang ha aggiunto, tuttavia, che le esportazioni restano lente mentre il resto del mondo continua ad affrontare il virus.

Durante il fine settimana, anche il governo cinese ha riferito che il suo PMI manifatturiero ufficiale è cresciuto a maggio. L’indagine non manifatturiera su PMI ufficiale, che misura il settore dei servizi, ha anche indicato l’espansione, un altro suggerimento che l’attività economica interna sta riprendendo, secondo Jeffrey Halley, analista di mercato senior per l’Asia del Pacifico a Oanda.

Futures su azioni USA Stati Uniti d’America furono messi a tacere Dow (INDU) i futures sono aumentati dello 0,1%, mentre Nasdaq (COMP) e S&P 500 (SPX) i futures erano prevalentemente piatti.
Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *