L’Irlanda del Nord lancia un’app di tracciamento dei contatti separata

L’Irlanda del Nord ha in programma di rilasciare la propria app di tracciamento dei contatti del coronavirus entro poche settimane, ha appreso la BBC.

Segue il fallimento dell’app NHS in Inghilterra, che è stato processato sull’Isola di Wight.

L’app NI si baserà sul modello Google / Apple.

È progettato per essere compatibile con un’app che dovrebbe essere rilasciata presto nella Repubblica d’Irlanda. Tale app si basa anche sul toolkit fornito da Apple e Google.

Il modello Apple e Google è più incentrato sulla privacy, ma fornisce meno dati agli epidemiologi rispetto alla versione centralizzata che l’Inghilterra stava sperimentando.

“Il Ministro della salute ha commissionato il lavoro per sviluppare un’app di prossimità, basata sul modello decentrato di Google / Apple, da utilizzare nell’Irlanda del Nord”, ha dichiarato il Dipartimento della Salute dell’Irlanda del Nord in una nota.

“Questo lavoro include l’esame dell’interoperabilità delle app e la condivisione di informazioni oltre confine tra l’Irlanda del Nord e la Repubblica”, ha affermato.

Ha aggiunto che il Commissario responsabile per le informazioni, la Commissione per la parità e la Commissione per i diritti umani della NI erano tutti coinvolti nell’esplorazione di “governance legale delle informazioni, uguaglianza e questioni relative ai diritti umani” e che le loro valutazioni sarebbero state pubblicate.

Se l’Irlanda del Nord riesce a rilasciare un’app di tracciamento dei contatti funzionante entro poche settimane, questo sarà un grande imbarazzo per il governo del Regno Unito.

Dopotutto, in Inghilterra un team del SSN è riuscito a trascorrere quattro mesi e quasi £ 12 milioni ($ 15 milioni) nello sviluppo di un’app centralizzata che non ha funzionato.

Il segretario alla salute Matt Hancock ha quindi annunciato che il nuovo focus sarebbe stato su un’app decentralizzata utilizzando il toolkit di Google Apple, ma era improbabile che fosse pronto per mesi.

Quindi questa settimana il primo ministro ha assicurato la Camera dei Comuni che nessun paese al mondo aveva un’app di ricerca dei contatti funzionante.

Tuttavia, il ministro della sanità dell’Irlanda del Nord sembra fiducioso che alcune settimane di lavoro, forse basandosi sull’esperienza della Germania e di altri paesi che hanno rilasciato app decentralizzate, possano fornire qualcosa che farà il lavoro e persino essere compatibile con il progetto della Repubblica irlandese.

Il team di NHS X aveva sempre sperato che la sua app fosse distribuita in tutto il Regno Unito – ora forse è l’Irlanda del Nord che fornirà una soluzione di tracciamento dei contatti ad alta tecnologia che tutte e quattro le nazioni di origine potranno utilizzare.

READ  Coronavirus: come possiamo rendere più intelligenti le città post-pandemiche?
Camila

Camila

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *