Maesaiah Thabane: la moglie dell’ex primo ministro del Lesotho è stata nuovamente arrestata per l’omicidio dell’ex moglie del marito

Thabane rimarrà in custodia fino al 16 giugno, dopo che la sua cauzione è stata revocata con l’accusa che il processo non è stato seguito durante la sua prima apparizione in tribunale a febbraio, quando è stata accusata di omicidio, ha riferito alla commissaria della polizia alla CNN. Holomo Molibeli.

L'indagine per omicidio di alto livello prende il sopravvento sul piccolo regno montuoso del Lesotho

Molibeli ha detto che l’ex first lady è tornata dietro le sbarre per un problema tecnico perché l’accusa non è stata autorizzata a discutere contro la sua cauzione durante l’udienza.

L’importo delle obbligazioni di 1.000 maloti ($ 58) è stato anche pagato molto tempo dopo il suo rilascio e non dopo il suo rilascio a febbraio, ha affermato il commissario.

La CNN ha ripetutamente tentato di contattare l’avvocato di Maesaiah Thabane, ma non ha ancora ricevuto risposta. Né lei né suo marito, l’ex primo ministro Thomas Thabane, hanno parlato pubblicamente delle accuse.

Molibeli disse che dopo il suo nuovo arresto, sarebbe riapparsa in tribunale dove sarebbe stato seguito il giusto processo.

Non ha detto quando sarebbe successo.

“È in prigione mentre parliamo”, ha detto Molibeli.

Lipolelo Thabane è stata uccisa a colpi di arma da fuoco due giorni prima dell'inaugurazione del marito separato per un secondo mandato come Primo Ministro.

Maesaiah Thabane è stato accusato di aver ordinato l’omicidio di Lipolelo Thabane, ucciso a colpi di arma da fuoco vicino alla sua casa nella capitale del Lesotho, Maseru, nel giugno 2017.

L’ex first lady è fuggita dal paese a gennaio nonostante un ordine della polizia per il suo arresto, ma si è consegnata alla polizia a febbraio dopo aver trascorso settimane in Sudafrica.

La polizia ha interrogato Thomas Thabane sul caso e ha insistito per accusarlo, ma i suoi avvocati hanno affermato che non poteva essere perseguito, citando l’immunità costituzionale. Non è stato accusato nel caso.
Il caso di omicidio ha scosso la piccola nazione dell’Africa meridionale e ha portato all’improvviso ritiro di Thabane a maggio, dopo mesi di pressioni da parte del suo partito politico affinché si dimettesse dal suo presunto coinvolgimento, secondo la polizia.
Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *