MotoGp, Valentino Rossi ha la sua voce in capitolo sulla scelta di Marquez

Il recupero flash di Marc Marquez ha stupito e stupito il circo di MotoGP. Il centauro del Honda, due giorni dall’operazione alomero fratturato dopo la caduta di domenica scorsa nella Gran Premo di Spagna, è stato dichiarato adatto per la corsa dai medici ed è pronto a testare le sue condizioni in pista.

Il rivale è intervenuto sull’impresa del campione del mondo Valentino Rossi: “Quando queste cose accadono dall’esterno, è difficile valutare. Sembrava un brutto infortunio, sembrava che fosse dovuto rimanere fuori per molte gare, invece è qui dopo 3 giorni e se riesce a guidare sarà bello per tutti “.

“In passato, molti piloti hanno corso dopo essersi gravemente feriti, sfortunatamente i motociclisti sono abbastanza abituati alle lesioni e sono coraggiosi. Difficile fare un confronto e dire quello che avrei deciso, ogni infortunio ha la sua storia “, sono le parole riportate da Sky.

Fratello e compagno di squadra di Marc, alex, ha spiegato: “Mi ha telefonato martedì sera, mi ha detto che si sentiva bene dopo l’operazione e che voleva venire sul circuito. Gli ho detto ‘vieni se sei calmo … “.

Sorprendi nella stessa scatola Honda, con Alberto Puig che non si aspettava una simile possibilità: “Dopo aver visto il desiderio di Marc siamo arrivati ​​a questa posizione: andrà in pista sabato e, a seconda di come si sente, proverà la gara”.

Venerdì prove libere: “Conosce bene la pista, quindi non ha senso andare in pista venerdì. Per Honda e il team Repsol è stato importante rispettare il desiderio del pilota, la squadra non spinge mai i piloti a correre, voglio essere chiaro. “

Medico carta, Direttore medico di GP, ha spiegato perché ha dato il via libera: “La frattura dell’omero di Marquez è importante, ma è dovuta a un impatto secco con la ruota della sua bici. In effetti, le articolazioni, il gomito e la spalla non erano interessati. Con l’inserimento della placca abbiamo ridotto la frattura e Marc si è sentito subito bene. Marc Marquez ha deciso di provare martedì immediatamente dopo l’operazione “.

C’era un grande scetticismo attorno a lui, ma riuscì a convincere tutti. I test a cui è stato sottoposto durante la visita medica sono stati difficili, abbiamo testato la forza dell’arto anche con flessioni e non ha avuto problemi. I rischi che può correre sono ciò che tutti i driver potrebbero avere. “

MOTOGP: LE FOTO DI MARQUEZ DALL’OSPEDALE

OMNISPORT | 23-07-2020 17:20

MotoGp, Valentino Rossi ha la sua voce in capitolo sulla scelta di Marquez Fonte: Getty Images

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *