Nancy Pelosi chiede al CDC di imporre agli americani di indossare maschere in caso di aumento dei casi di coronavirus

Il presidente della Camera Nancy Pelosi, D-Calif., Tiene una conferenza stampa presso il Capitol Visitor Centre venerdì 26 giugno 2020.

Tom Williams | CQ-Roll Call, Inc tramite Getty Images

Domenica il presidente della Camera Nancy Pelosi ha affermato che un mandato federale sull’indossare maschere è “atteso da tempo”, in quanto i governatori dello stato chiedono un messaggio nazionale coerente sulla questione in mezzo a un’ondata di casi di coronavirus in tutta la nazione.

Pelosi ha affermato che i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno raccomandato l’uso di maschere per ridurre la diffusione del virus ma non lo hanno mai incaricato di “non offendere” il presidente Donald Trump.

Il presidente ha ripetutamente contestato le linee guida sulla salute pubblica rifiutandosi di indossare una maschera in pubblico dall’inizio dell’epidemia.

“Il presidente dovrebbe essere un esempio. I veri uomini indossano maschere, sii un esempio per il paese, indossano una maschera”, ha detto Pelosi in un’intervista su “Questa settimana” della ABC. “Non si tratta di proteggere te stesso, si tratta di proteggere gli altri.”

L’uso della maschera è diventato un punto controverso negli Stati Uniti, nonostante le ricerche dimostrino che i rivestimenti per il viso impediscono la trasmissione del coronavirus.

I casi di coronavirus negli Stati Uniti sono aumentati di oltre 45.000 in un giorno venerdì, un picco record che ha portato il totale della nazione a oltre 2,5 milioni di casi, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Il vicepresidente Mike Pence domenica ha respinto una domanda su un mandato federale che richiede agli americani di indossare maschere e ha detto che la gente dovrebbe ascoltare ciò che i funzionari statali e locali stanno dicendo sull’indossare maschere in pubblico.

READ  'La vendita al dettaglio sta cambiando di giorno in giorno'

Il vicepresidente ha dichiarato in un’intervista su “Face the Nation” della CBS che “ogni stato ha una situazione unica” e “crediamo che le persone dovrebbero indossare maschere laddove non è possibile il distanziamento sociale”.

Alla domanda se il presidente e il vicepresidente debbano fare di più per dare l’esempio sull’uso delle maschere, il governatore dell’Arkansas Asa Hutchinson, repubblicano, ha dichiarato domenica che dovrebbe esserci un “messaggio nazionale coerente” per indossare le maschere.

“Puoi avere due messaggi contemporaneamente. Il tuo messaggio è, facciamo crescere la nostra economia, ma abbiamo anche il messaggio di allontanamento sociale, proteggendo noi stessi e gli altri dal virus”, ha detto Hutchinson in un’intervista su ABC “Questa settimana. ”

L’Arkansas, come una dozzina di altri stati, ha visto un aumento significativo dei nuovi casi di coronavirus negli ultimi giorni, con una media di sette giorni in aumento del 36%.

Il candidato democratico Joe Biden ha affermato che, se eletto, richiederebbe l’uso di maschere in pubblico. Il CDC attualmente raccomanda che le persone indossino i rivestimenti per il viso in pubblico dove è difficile mantenere le distanze sociali e alcuni stati e comunità locali richiedono maschere.

Il governo di Washington, Jay Inslee, domenica ha criticato il presidente per i suoi tweet “dannosi” e l’incapacità di fornire un “messaggio di salute” agli americani per aiutare a controllare la pandemia.

“Invece di twittare l’altro giorno sull’importanza delle maschere, ha twittato sui monumenti”, ha detto Inslee in un’intervista su “Face the Nation” della CBS. “Ora abbiamo bisogno di un presidente che si preoccupi più degli americani viventi e meno dei confederati morti. Questo ha un impatto enorme”.

READ  'La vendita al dettaglio sta cambiando di giorno in giorno'

“E se riusciamo a convincere tutti con un cappello MAGA a indossare una maschera, domeremo questo virus, perché questo mascheramento è molto, molto efficace”, ha aggiunto Inslee.

Benvolio Cavallone

Benvolio Cavallone

Sono molto di più: sono un marketer, uno stratega dei social media, un blogger, un esperto di SEO. In breve, sono il ragazzo che può aiutare la tua azienda ad avere successo nel mercato italiano. Nel 2019 ho aiutato oltre 15 aziende a comunicare efficacemente con le loro prospettive e il pubblico italiano. Tra i miei clienti, posso vantare H&M, Organo Gold, SEGA, Pinnacle, Radison Hotels, Holland Pass e Voyage Privé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *