Nuove restrizioni per il coronavirus saranno introdotte nei Paesi Bassi

Da domani arriveranno in Olanda introdotto nuove restrizioni per il coronavirus: lo ha annunciato il premier Mark Rutte durante una conferenza stampa. “Il numero di infezioni e ricoveri ospedalieri sta aumentando rapidamente. Insieme dobbiamo ridurre il numero di opportunità di contatto, per evitare misure più rigorose e una maggiore diffusione del coronavirus “. Rutte ha parlato in particolare di Amsterdam, Rotterdam e L’Aia, spiegando che la situazione è diventata” grave “e quindi richiede un intervento urgente.

Da domani alle 18.00 e per almeno tre settimane, Rutte ha chiesto ai residenti delle tre maggiori città del Paese di evitare spostamenti non indispensabili, consiglia loro di lavorare da casa e di limitare gli incontri all’interno delle proprie abitazioni ad un massimo di tre persone. Anche ristoranti e bar dovranno chiudere entro le 22 e gli eventi sportivi si svolgeranno senza tifosi. Infine, sarà obbligatorio indossare maschere non solo sui mezzi pubblici, ma anche all’interno dei negozi che possono negare l’ingresso a chi non le indossa. Lunedì sono stati segnalati 2.914 nuovi casi nel paese.

Vanna Piazza

Vanna Piazza

Sono uno specialista della comunicazione online che crede nella creatività e nella passione per il lavoro. Il mio lavoro e i valori della vita sono umiltà e responsabilità. Ho sempre guadagnato la stima dei miei capi, perché sono estremamente concentrato e fortemente determinato a contribuire al successo di qualsiasi ambiente aziendale. Ho trascorso gli ultimi tre anni a perfezionare le mie capacità di scrittura, comunicazione e marketing, in particolare quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *