Nvidia acquista ARB da Softbank per 40 miliardi di dollari – Nerd 4

Secondo le ultime indiscrezioni pubblicate dal gigante tecnologico Wall Street Journal Nvidia Acquisirà un produttore di chip britannico ARM Holdings. Si prevede che la Softbank giapponese superi l’importo richiesto per la vendita $ 40 miliardi.

Secondo il popolare quotidiano statunitense, l’accordo è stato finalizzato e sarà ufficializzato nelle prossime ore. Acquistato da Softbank Il fornitore di chip di Apple, Qualcomm e Samsung per 21 miliardi di dollari nel 2016. L’accordo con Nvidia è nell’aria da alcuni mesi, con la multinazionale americana che è sempre stata l’azienda più fidata in trattativa per un acquisto. Tanto che ora l’affare è in fase di completamento.

ARM è uno Azienda chiave Nel mercato internazionale dei chip, nel settore mobile e nel settore dei computer portatili. Infatti, Apple presto doterà il Max di processori sviluppati e prodotti da ARM, lasciando così Intel dopo anni di collaborazione dedicata.

Sarà interessante vedere che tipo di opportunità si apriranno a Nvidia una volta finalizzato l’accordo. ARM continuerà a funzionare come al solito o il gigante della GPU ha altre idee in mente? Le due aziende stanno già collaborando su processori utilizzati nel mondo della robotica, Nintendo Switch e il mondo automobilistico, ma presto questa collaborazione si espanderà anche, magari nel mondo dei data center o per fornire APU integrate. AMD Grazie mille per l’acquisto.

Cosa ne pensi?

Barbara Matro

Barbara Matro

Linguista esperto e professionista della comunicazione con esperienza pluriennale lavorando su progetti di copywriting, transcreation, implementazione creativa e localizzazione per una vasta gamma di clienti e agenzie globali. Pensatore creativo, creativo e comprovata esperienza di lavoro sotto pressione con scadenze strette per soddisfare le aspettative del cliente e superarle. Spinto dallo spirito imprenditoriale, dallo scopo e dalla mentalità creativa per anticipare le esigenze del cliente e elaborare strategie personalizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *