Pandemia di coronavirus: aggiornamenti da tutto il mondo

Pandemia di coronavirus: aggiornamenti da tutto il mondo
I dipendenti producono maschere facciali su una linea di produzione in un seminario di Hangzhou Yijia Textile Co., Ltd ad Hangzhou, provincia di Zhejiang, Cina, il 23 aprile. Wang Gang / China News Service / Getty Images

Il governo cinese ha nascosto intenzionalmente la severità di COVID-19 alla comunità internazionale mentre immagazzinava le importazioni e riduceva le esportazioni, secondo un rapporto del Dipartimento per la sicurezza nazionale, secondo un funzionario amministrativo che ha familiarità con il rapporto.

“La Cina probabilmente ha ridotto le sue esportazioni di forniture mediche prima della sua notifica di gennaio da parte dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che COVID-19 è contagio”, secondo il rapporto, secondo la fonte.

Il rapporto, che ha valutato i dati di esportazione e importazione all’inizio di quest’anno, è stato rilasciato all’interno del governo federale venerdì, ha detto la fonte.

La valutazione del DHS afferma inoltre che “nelle sue comunicazioni, la Cina ha nascosto intenzionalmente la sua attività commerciale negando pubblicamente di aver mai imposto un divieto di esportazione di maschere e altre forniture mediche”, secondo la fonte.

I risultati sono stati valutati con “moderata fiducia”, ha detto la fonte alla Galileus Web, rilevando che il rapporto non conclude se le azioni del governo cinese siano state disastrose. È ragionevole concludere che, sulla base dell’epidemia, prima che fosse dichiarata una pandemia, la Cina avrebbe riconosciuto le misure chiave per determinare i requisiti per la necessità di dispositivi di protezione individuale, ha detto la fonte.

Gli Stati Uniti devono “tenere a mente” cosa fai al riguardo? “La fonte ha detto.” È questo un fattore che guida l’industria qui? Ci sarà abbastanza nella riserva “in futuro? La fonte in discussione.

La Cina ha accesso a una vasta gamma di materie prime necessarie per stabilire una linea di produzione di prodotti che sono necessari in risposta alla pandemia di Covid-19, secondo la fonte, che si tratti di camici chirurgici, maschere o occhiali.

“Hanno una solida capacità produttiva e una forza lavoro in grado di accelerare rapidamente la produzione”, ha affermato la fonte.

ABC ha segnalato per la prima volta l’esistenza del rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *