PM promettendo £ 1 miliardo di dollari per ricostruire scuole fatiscenti

Copyright dell’immagine
Getty Images

Didascalia dell’immagine

I presidi hanno avvertito che i finanziamenti per le riparazioni scolastiche sono attesi da tempo

Il primo ministro promette un finanziamento di £ 1 miliardo per 50 importanti progetti di costruzione di scuole in Inghilterra.

Ci saranno anche altri £ 560 milioni per le riparazioni degli edifici scolastici fatiscenti.

“È importante gettare le basi per un paese in cui tutti hanno l’opportunità di avere successo”, ha affermato Boris Johnson.

Ma i direttori hanno affermato che il National Audit Office ha identificato un arretrato di £ 6,7 miliardi di riparazioni necessarie nelle 21.000 scuole dell’Inghilterra.

Lunedì il primo ministro ha avviato un programma di ricostruzione, ristrutturazione e riparazione.

Affronterà i problemi dell’invecchiamento, edifici scolastici fatiscenti e anche la necessità di creare spazi extra per il numero crescente di alunni delle scuole secondarie.

I 50 progetti di costruzione di scuole, che saranno identificati più avanti nel corso dell’anno, inizieranno a partire da settembre 2021, in un programma decennale con £ 1 miliardo di finanziamenti.

Ci saranno ulteriori 560 milioni di sterline per gli aggiornamenti e le riparazioni nelle scuole per il prossimo anno accademico – e 200 milioni di sterline per il miglioramento dei college di istruzione superiore, che era stato precedentemente annunciato, saranno portati avanti.

Didascalia dell’immagine

Ci sono stati avvertimenti che molti edifici scolastici stanno raggiungendo “la fine della loro vita utile”

“Questo nuovo importante investimento assicurerà che le nostre scuole e università siano adatte al futuro, con strutture migliori e edifici nuovi di zecca”, ha affermato Johnson.

Geoff Barton, leader del sindacato dei direttori dell’ASCL, ha accolto con favore un “passo significativo nella giusta direzione”, ma ha affermato che “troppi bambini stanno studiando in edifici non adatti allo scopo”.

Ha avvertito che le riparazioni erano “disperatamente necessarie e attese da molto tempo” – e ha sottolineato le preoccupazioni sollevate tre anni fa dal watchdog della spesa pubblica, il National Audit Office, – affermando che i problemi sarebbero “peggiorati” da allora.

In un rapporto del 2017, la NAO ha avvertito del deterioramento degli edifici scolastici – e ha affermato che costerebbe 6,7 miliardi di sterline per portare gli edifici a un livello “soddisfacente” e ulteriori 7,1 miliardi di sterline per portarli a “buone condizioni”.

Ha riferito che molti edifici scolastici erano “quasi alla fine della loro vita utile” e che probabilmente i maggiori difetti sarebbero aumentati.

A seguito dell’avvertimento NAO del 2017, il governo ha annunciato £ 2,4 miliardi per riparazioni scolastiche e posti extra.

Paul Whiteman della National Association of Head Teachers ha sostenuto il finanziamento extra dopo un “decennio di investimenti insufficienti” e ha avvertito che i finanziamenti scolastici “non devono mai essere autorizzati a ricadere in uno stato così pericoloso”.

Il leader laburista Sir Keir Starmer ha dichiarato che “i record sui conservatori nella costruzione e negli investimenti sono stati persi un decennio”.

Il partito ha affermato che tutte le regioni dell’Inghilterra hanno visto un calo della quantità di investimenti nell’istruzione per persona da quando i Conservatori sono saliti al potere nel 2010.

Layla Moran, portavoce dell’istruzione di Lib Dem, ha affermato che le promesse sono state “spin over sostanza” e che le scuole avevano bisogno di “investimenti urgenti” piuttosto che “numeri vaghi tirati fuori dal nulla”.

Il Dipartimento per l’Istruzione afferma che i finanziamenti per il miglioramento degli edifici fanno parte di un investimento più ampio nelle scuole, inclusi £ 650 milioni per finanziamenti di recupero dopo il coronavirus e £ 350 milioni per un servizio di tutoraggio.

Si è inoltre impegnato ad aumentare la spesa scolastica di 7,1 miliardi di sterline entro il 2022-23, che l’Istituto per gli studi fiscali annullerà i precedenti tagli ai bilanci scolastici.

Il segretario all’istruzione Gavin Williamson ha dichiarato: “La sostituzione e il potenziamento degli edifici scolastici e universitari in cattive condizioni con progetti moderni ed efficienti dal punto di vista energetico daranno ai nostri studenti e insegnanti l’ambiente che meritano e li supporteranno per massimizzare il loro potenziale”.

READ  L'amministrazione Trump inizia il ritiro formale dall'Organizzazione mondiale della sanità
Camila

Camila

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *