Questo è ora l’aeroporto più trafficato del mondo … il sabato

(CNN) – L’aeroporto internazionale di Anchorage in Alaska non ha le cascate e la furia di Singapore Changi o le otto piste di Chicago O’Hare.

Ma questo piccolo aeroporto senza pretese, equidistante da New York a Tokyo, ha visto recentemente un inaspettato aumento di importanza.

Ora è l’aeroporto più trafficato del mondo … almeno alcuni sabati.

“Sabato è una giornata impegnativa per le operazioni di carico, che è il nostro pane quotidiano, ma è anche il giorno più lento per il servizio passeggeri”, spiega il direttore dell’aeroporto Jim Szczesniak in una videochiamata.

“Quindi, ad esempio, sabato 2 maggio ad Anchorage abbiamo effettuato 744 operazioni di volo, mentre Chicago ne aveva solo 579 e Atlanta solo 529”.

Inoltre, Anchorage ha conquistato brevemente il titolo più trafficato del mondo sabato 25 aprile.

Cima del mondo

Il rapporto annuale di Airports Council International sugli aeroporti più trafficati del mondo, pubblicato all’inizio di questa settimana, è una lettura che fa riflettere.

La pandemia di coronavirus significa che il traffico passeggeri è attualmente ridotto di oltre il 90%, secondo Angela Gittens, CEO di ACI World. “La domanda è quasi sparita.”

Tuttavia, un’area che sta aumentando è il traffico merci, motivo per cui l’aeroporto di Anchorage, in tempi normali, il quinto aeroporto cargo più trafficato del mondo, è in aumento.

“Stiamo assistendo a un aumento della domanda di capacità di carico”, afferma Szczesniak. “E questo principalmente perché molte delle forniture per la lotta contro Covid in Nord America sono prodotte in Asia.”

L’ancoraggio è posizionato per un perfetto vantaggio geografico, in quello che dice l’aeroporto è un tempo di volo di 9,5 ore dal 90% del mondo industrializzato.

La sua posizione, letteralmente in cima al mondo, significa che gli aerei “volano su e giù [of the globe] per ridurre la distanza “, afferma Szczesniak.

“Il vantaggio di Anchorage è che gli aerei possono volare pieni di carico ma solo per metà pieni di carburante. Volano ad Anchorage e poi fanno rifornimento e poi a destinazione.”

Il piccolo aeroporto che potrebbe

Ricorda la storia di Aeroporto di Gander a Terranova, che ha ricevuto 7000 passeggeri da compagnie aeree sfollate l’11 settembre, ispirando il musical di Broadway “Come From Away”.

“Stiamo utilizzando diverse aree dell’aeroporto per accogliere parcheggi che normalmente non faremmo”, afferma Szczesniak.

L’aeroporto ha recentemente ospitato l’aereo più pesante mai costruito, l’aereo cargo Antonov An-225 Mriya e anche alcuni titani sportivi: l’aereo New England Patriots si è fermato qui perché trasportava rifornimenti tra Boston e l’Asia.

Per impedire la diffusione di Covid-19, l’equipaggio dell’aereo che passa attraverso Anchorage “riduce al minimo la sua capacità di interagire con gli alaskani”, spiega Szczesniak. Usano il trasporto privato da e per gli hotel ed evitano di mescolarsi con il personale di terra.

Destinazione vacanza

“Dopo il coronavirus, riteniamo che l’Alaska diventerà una destinazione turistica abbastanza popolare”, afferma Szczesniak. “Sai, ti dicono di stare a un metro e mezzo dalla gente. In Alaska puoi venire qui e goderti una fantastica vacanza e non essere a meno di sei miglia da qualcuno.”

Ci sono oltre 60 ghiacciai nel raggio di 50 miglia dall’aeroporto e lo stato più selvaggio degli Stati Uniti è coperto da potenti parchi e riserve nazionali. C’è trekking, pesca, rafting e altro; È ideale per gli avventurieri nelle foreste.

L’aeroporto si sta preparando per il ritorno del servizio passeggeri aggiornando il suo programma di pulizia agli standard Covid-19 da combattimento, utilizzando tutti i disinfettanti di livello ospedaliero.

Al terminale, hanno aggiunto le luci a LED UV disinfettanti ai corrimano della scala mobile. Szczesniak dice: “Mentre la ringhiera viaggia attraverso il macchinario, verrà espulsa con luce ultravioletta per uccidere tutti i microbi, virus o batteri che lo seguono.”

$ 97 miliardi di perdite

Al momento della nostra videochiamata tra Londra e Anchorage, c’erano 90 aerei in volo diretti dalla capitale del Regno Unito all’aeroporto dell’Alaska, secondo il sito di monitoraggio dei voli in tempo reale Flightradar24.

“In questo momento ci sono più aerei nel cielo da e verso Anchorage di quanti ce ne siano per JFK e LaGuardia”, afferma Szczesniak.

L’aeroporto più trafficato del mondo, l’aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta, ha ricevuto 110,5 milioni di passeggeri nel 2019. Ma nel primo trimestre del 2020, l’aeroporto di Atlanta ha registrato 20,7 milioni di passeggeri, oltre il 18% rispetto al stesso periodo dell’anno scorso.

Nel 2020 l’industria aeronautica deve far fronte a una riduzione delle entrate di 97 miliardi di dollari e la ripresa sarà probabilmente un processo lento e doloroso.

Il team di Anchorage è orgoglioso dei suoi sforzi per facilitare il trasporto di forniture mediche durante questo periodo di necessità globale, ma spera che il loro tempo come detentori del record casuale sarà misericordiosamente breve.

Marnie Hunter della CNN ha contribuito a questo rapporto.

Arzu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *