Telegram, arrivano le videochiamate criptate end-to-end | Android OK, presto iOS

Le videochiamate crittografate end-to-end arrivano su Telegram – e non in un giorno qualsiasi, ma in occasione del settimo compleanno della piattaforma. Lo annuncia la stessa Telegram, specificando che per il momento sono in forma Alpha e che quindi sono da tenere in considerazione alcuni bug e instabilità. Le videochiamate crittografate sono arrivate nella versione Beta dell’app Android solo un paio di giorni fa, e sono ora ufficialmente disponibili nella versione stabile scaricabile dal Play Store.

Purtroppo per gli utenti iOS c’è ancora un po ‘da aspettare: Telegram dice di aver inviato l’aggiornamento ad Apple in tempo – anche pochi giorni prima di inviarlo a Google – ma a quanto pare Apple non è ancora riuscita a verificarlo. Per cercare il file gombloddo, si potrebbe pensare che reclami ufficiali presentati all’UE non ha aiutato La piattaforma di Pavel Durov.

Fondamentalmente, solo le chiamate dirette 1-1 funzionano per ora; le chat video di gruppo arriveranno nei prossimi mesi. Tra le caratteristiche segnaliamo picture-in-picture, passaggio rapido dalla videochiamata al solo audio, notifiche e call action e, naturalmente, il crittografia end-to-end, come abbiamo detto. Per verificare che la chiamata sia crittografata, è sufficiente verificare che la sequenza di Emoji visualizzata in alto a destra sia la stessa per entrambi gli interlocutori (o per tutti, all’arrivo delle chat di gruppo). La tecnologia crittografica è la stessa che è stata a lungo utilizzata sia nelle chat segrete che nelle chiamate vocali. Per chi fosse interessato, è possibile saperne di più sulla tecnologia OMS.

Telegram segnala inoltre che per festeggiare il suo compleanno ha aggiunto una nuova serie di Emoji animate: sono 25 in tutto. Eccoli di seguito.

Lasciamo i link per il download; aggiorneremo nei prossimi giorni per informarti della disponibilità su iOS.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Galileus Web