The Last of Us Part 2 stabilisce il record di vendite di PlayStation 4

Naughty Dog’s The Last of Us Part II ha stabilito un nuovo record di vendite di lancio con 4 milioni di unità vendute nei suoi primi tre giorni sugli scaffali dei negozi.

The Last of Us Part II’s il record lo rende “l’esclusiva PlayStation 4 di prima parte più venduta di sempre”, ha dichiarato Eric Lempel, vice presidente senior della Sony per il marketing di PlayStation. Naughty Dog, che ha sviluppato il gioco, è una casa di sviluppo della Sony interamente posseduta.

“Siamo così immensamente grati ai milioni di fan in tutto il mondo che hanno suonato The Last of Us Part II e hanno condiviso le loro esperienze con noi nell’ultima settimana ”, ha dichiarato Neil Druckmann, vice presidente di Naughty Dog. “Abbiamo deciso di raccontare un nuovo tipo di storia, che tratta temi difficili e ti sfida in modi inaspettati. Sentire come l’esperienza ha risuonato con così tanti di voi e assistere al tipo di discussioni ponderate che ha suscitato è stato così incredibile. ”

The Last of Us Part II preso il primo posto da Spider-Man della Marvel, che ha raggiunto 3,3 milioni di unità vendute durante i suoi primi tre giorni di disponibilità nel 2018.

The Last of Us Part II, che è stato lanciato su PlayStation 4 lo scorso venerdì, è stato uno dei lanci più attesi dell’anno, grazie al suo esordio di grande successo su PlayStation 3 nel 2013. La seconda uscita ha anche ottenuto recensioni entusiastiche da parte della critica, tra cui l’editore della sezione Digital Trends Gaming Lisa Marie Segarra. Segarra ha definito il gioco “un capolavoro oscuro” e ha detto che “andrà giù come un gioco classico di cui la gente parla negli anni a venire, non diversamente dalla prima iterazione”. Ha dato al gioco cinque stelle su cinque.

READ  L'algoritmo TikTok ha promosso il meme antisemitico "disgustoso"

Venerdì, Druckmann ha dichiarato al Kinda Funny Gamecast in un’intervista che Naughty Dog “non ha in programma” di rilasciare The Last of Us Part II DLC. Naughty Dog ha rilasciato una popolare espansione del gioco chiamato The Last of Us: Left Behind nel 2014. Druckmann non ha tuttavia fatto riferimento a voci secondo cui una versione multiplayer di L’ultimo di noi potrebbe essere in preparazione per un eventuale lancio su PlayStation 5.

Raccomandazioni degli editori




Camila

Camila

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *