Un vescovo di El Paso si inginocchiò in preghiera per George Floyd. Due giorni dopo, Papa Francesco chiamò

Con gli occhi chiusi, le maschere che coprono il viso, le rose bianche in mano e i segni scritti a mano che recitano “Black Lives Matter”, Seitz e altri 12 sacerdoti della diocesi di El Paso si inginocchiarono silenziosamente per 8 minuti e 46 secondi dopo Lunedi.

Stavano pregando in silenzio per George Floyd, un uomo di colore che morì sotto la custodia della polizia di Minneapolis dopo che un ufficiale gli si inginocchiò sul collo per lo stesso periodo di tempo.

Papa Francesco condanna la morte di George Floyd, definisce il malcontento degli Stati Uniti come

“Francamente, quello che ho fatto e quello che ho detto è solo un modo molto piccolo di partecipare a ciò che molti stanno facendo nelle loro pacifiche proteste”, ha detto Seitz.

Due giorni dopo la preghiera del clero, Seitz aveva appena finito di celebrare la messa quando ha ricevuto una chiamata sul suo cellulare dal pontefice.

In spagnolo, Francis ha detto a Seitz quanto fosse grato per la risposta di Seitz alla morte di Floyd.

“Attraverso di me, sta esprimendo la sua unità con tutti coloro che sono disposti a uscire e dire che questo deve cambiare”, ha detto Seitz. “Questo non dovrebbe mai accadere di nuovo. Dove c’è una mancanza di rispetto per gli esseri umani, dove c’è un giudizio basato sul colore della loro pelle, questo deve essere rimosso.”

“Sia nelle forze dell’ordine, negli affari, nel governo, in qualsiasi aspetto della nostra società, questo deve cambiare. E ora sappiamo molto chiaramente che il Santo Padre sta facendo di questa sua preghiera”.

Mercoledì, durante la preghiera settimanale di Papa Francesco all’Angelus in Vaticano, si è rivolto a Floyd per nome con una mossa “relativamente rara” per il Papa, secondo John Allen, senior analyst vaticano alla CNN.

Francis ha definito la morte di Floyd “tragica” e ha detto che prega per lui e “per tutti gli altri che hanno perso la vita a causa del peccato del razzismo”.

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *