Valentino Rossi: ‘Nel 2021 gareggerò con Petronas nel 99% della MotoGP’

In un incontro a Misano, Rossi ha chiarito le sue opzioni per il suo futuro: “Rumors sul mio ritiro? Non è vero, la situazione è la stessa di 2-3 settimane fa. Siamo molto vicini alla firma. Nel 2021 gareggerò con Petronas al 99%, noi Lo annunceremo a Barcellona “. Yamaha preferita con la Ducati questo fine settimana? “Short track con alcune corsie, possiamo andare più veloci”

Rossi, chatta con i piloti di F1

Con Misano concentrato sul mercato piloti, in attesa delle prime escursioni in pista. Valentino Rossi Giovedì fa luce sulla sua situazione in una conferenza stampa generale, a seguito di voci circolate su uno dei suoi nei giorni scorsi. È possibile il ritiro: “Questo non è vero, La situazione è la stessa di due o tre settimane fa. Abbiamo impiegato un po ‘di tempo con la Yamaha, non abbiamo fretta, ma ripeto che siamo molto vicini alla firma. Il prossimo anno gareggerò al 99% con Petronas‌, possiamo annunciarlo ufficialmente a Barcellona“.

Guarda anche

Ma qualcuno vuole davvero che Valentino vada in pensione? Questa domanda verrà posta anche durante la riunione Medico, Chi risponde: “Il mio ritiro sarà sicuramente una grande notizia! Immaginavo che se cercassi su Internet ‘Rosie’s pensionamento’ molte persone andrebbero e farebbero clic su questo link, quindi circolano alcune voci … ma Ovviamente la situazione non è cambiata, ho spiegato più volte che il prossimo anno prenderò parte alla gara. Non so se ci sono persone che vogliono andare in pensione. “

Rosie on Sky: “Some Straits, Yamaha Can Go Faster”

Programma

Guida TV: in diretta su tutto il Misano GP Sky

“Spero di poter mirare Podio, Diventa il nostro obiettivoGuido Meda aggiunge Rossi direttamente a Sky prima di aprire una conversazione su Mughels con i piloti di F1. Yamaha Ed è compatibile Ducati, Due cose che di solito vanno in due modi diversi. Se questo è accettabile, perché questa pista unisce Yamaha e Ducati? “L’anno scorso siamo andati molto veloci, infatti le Yamaha erano davanti a Marquez dal 2 ° al 5 ° di fila. La Ducati era una delle preferite in passato, ha vinto anche Dovijioso. Nel 2019 invece hanno avuto qualche problema, hanno viaggiato su questa pista, sono decisamente molto forti. È un tracciato corto, con alcuni rettilinei, quindi la Yamaha è veloce. Inoltre ha molta accelerazione e di solito va più veloce dell’accelerazione Ducati … “.

Rosie a GPOne: “Mi piace la Honda senza Marquez quando sono partita nel 2003”

Diversi gli appuntamenti per Rosie giovedì a Misano, tra cui GPON. L’intervista a Future Choice si apre sicuramente: “Ho riflettuto molto in questo periodo, l’importante è che voglio ancora vivere la vita da atleta, correre, allenarmi, pedalare, misurarmi e andare con gli altri nelle gare. Ha fatto la differenza. Il livello di difficoltà è molto alto, i leader molto È importante essere veloci e giovani. Tuttavia, il momento tecnico della Yamaha non è dei migliori, c’è la possibilità di preoccuparsi e farà la differenza alla mia età “.

Hai mai desiderato andare da un altro produttore, forse Aprilia?

“Il mio cuore sarà sempre sulla Yamaha. Sono un pilota Yamaha, voglio concludere la mia carriera con loro, ma avere una moto competitiva è molto importante”.

Come sarebbe cambiata la Coppa del Mondo senza Marquez?

“Il fatto che Marquez non ci sia ha cambiato le carte in tavola, ha vinto l’ultimo Mondiale, l’ultimo ha dominato ed è il più forte di tutti a Jerez. Ma non solo. Poi ci saranno sempre tre KTM nella top 8, cosa che non è accaduta nel 2019. La prestazione è equilibrata. Fuori degli incredibili 6 costruttori, tutti vogliono vincere la gara e il campionato del mondo “.

Ricordi la Honda senza Rosie alla Honda senza Marquez?

“La Honda è una moto veloce, ma Marquez è senza dubbio il suo grande fascino da commentatore. Sono in molti guai senza di lui, perché gli altri piloti non sarebbero così competitivi. È un momento strano: Honda e Yamaha soffrono, KTM e Suzuki sono in grande shock, l’equilibrio sta cambiando. Quando Marquez tornerà, sarà ancora un perdente “.

Quando tornerà, molti penseranno che non è più quello di prima

“Dobbiamo vedere come stai, un infortunio così grave segnerà il tuo corpo e la tua mente su tutti i piloti. Sono ben recuperato perché sto bene sulla moto, ma ci penserai. Quello che è successo a Marquez è più grave di quello che è successo a Marquez dopo”, ha detto. La targa si è rotta dopo l’operazione ed è stata una cosa molto ruvida, molto seria.

Ci sono tanti giovani che ti hanno cresciuto tra i rivali …

“Ho allenato dei serpenti dentro, non ci pensavo proprio quando ho iniziato! Sapevo del pericolo, ma è bello avere piloti dell’Academy così veloci. Avversario? La gestione cambia da pilota a pilota. Ho un rapporto diverso con Bagnia. E Morbidelli, ad esempio: io Vivo bene con Pecco e l’animosità con Franco in pista è fantastica anche se è un amico “.

Marini può andare in Ducati, potete scommettere insieme in MotoGP

“Luke diceva sempre: ‘Mi sembrava troppo lontano … Sta parlando con la Ducati, va molto bene ma non è ancora chiaro se ci sarà una possibilità l’anno prossimo”.

I GP inferiori sono più vuoti o va bene se i GP sono concentrati?

“Stiamo affrontando un mondiale strano, il motivo è che corri o corri così, c’è un rischio … I raider non sono mai contenti delle triple, di solito ci sforziamo di farne al massimo una perché c’è molto stress, stanchezza, rischi. Sarebbe bello se sì, ma il coronavirus cambiasse le nostre vite, sarebbe bello vedere cosa è successo.

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *