Valve Delays Steam Game Festival: Summer Edition fino al 16 giugno

Steam Game Festival: Summer Edition, originariamente programmato per essere eseguito dal 9 al 14 giugno, è stato posticipato di una settimana, a quanto pare Valve non si è tenuto in contatto con editori e sviluppatori per quanto riguarda il cambio di data.

L’estate Steam Game Festival presenterà titoli che dovrebbero essere lanciati nel corso del prossimo anno, con demo giocabili a tempo limitato e interazioni con i loro sviluppatori. L’evento fa parte del Summer Game Fest, un festival di giochi digitali della durata di quattro mesi organizzato dal fondatore e showrunner di The Game Awards Geoff Keighley.

Valve non ha fornito una spiegazione per il ritardo della vetrina e Digital Trends ha contattato l’azienda per un chiarimento. Tuttavia, si ritiene ampiamente che il rinvio sia dovuto ai disordini sociali negli Stati Uniti a seguito della tragica morte di George Floyd durante la custodia della polizia di Minneapolis.

Il ritardo di una settimana del Steam Game Festival estivo segue mosse simili da parte di altre società del settore dei videogiochi, tra cui il rinvio di Electronic Arts del suo EA Play Live, il fatto che Blizzard abbia eliminato World of Warcraft: Shadowlands mostra, e la decisione di Sony di respingere un evento PlayStation 5, tra gli altri. Tuttavia, a differenza di altre società di videogiochi, Valve non ha ancora fatto una dichiarazione sul movimento Black Lives Matter.

Secondo quanto riferito, Valve ha tenuto sviluppatori, editori al buio

Valve, tuttavia, ha portato gli sviluppatori e gli editori coinvolti con Steam Game Festival: Summer Edition a credere che l’evento si sarebbe verificato nella sua data originale, fino all’annuncio del rinvio, GamesIndustry.biz segnalati, citando fonti che hanno familiarità con la questione.

Fonti hanno riferito a GamesIndustry.biz che diversi editori stavano pianificando di rilasciare demo al PC Gaming Show e al Future Games Showcase, entrambi in ritardo al 13 giugno. per rivelare nuovi giochi in una delle due vetrine.

Raccomandazioni degli editori




Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *