Yum China e Beyond Meat si uniscono per servire hamburger di erbe ai KFC cinesi

A partire da mercoledì, il produttore di proteine ​​a base vegetale sta testando i suoi finti hamburger di manzo con clienti cinesi attraverso una nuova partnership con Yum China (YUMC), che possiede alcune delle catene di fast food più popolari nel paese.

Yum China, che è il proprietario locale di KFC, Pizza Hut e Taco Bell, ha in programma di riorganizzare i menu nelle sue franchising per alcuni giorni questo mese come parte di un test che potrebbe portare a un’ulteriore distribuzione in seguito.

Il test segna il debutto dell’hamburger Beyond Meat nella Cina continentale, un passo significativo per l’azienda californiana. In precedenza, offriva solo altri prodotti a base di carne alternativi nel paese.

KFC lancerà Beyond Burgers in alcune delle sue sedi mercoledì a Pechino, Shanghai, Hangzhou e Chengdu.

Pizza Hut introdurrà anche il prodotto, che è la prima incursione della catena negli hamburger in Cina. I commensali che partecipano al programma fedeltà Pizza Hut a Shanghai potranno provare un nuovo pasto combinato che include sia l’offerta di Beyond a base vegetale sia un altro vero hamburger di bistecca.

L’offerta di Taco Bell sarà più sottile, con un nuovo taco che raddoppia nell’hamburger Beyond insieme ai suoi ingredienti classici, come chipotle e fagioli neri.

A differenza degli altri test, il programma Pizza Hut inizia la prossima settimana.

Nel complesso, i test sono piuttosto limitati, in esecuzione solo in una manciata di negozi in ogni franchising per alcuni giorni. È piccolo, considerando che Yum China ha quasi 9.300 ristoranti in 1.400 città, compresi gli altri suoi marchi al di fuori delle tre catene di fast-food.

Se tutto andrà bene, la società esplorerà “implementazioni su larga scala in futuro”, ha dichiarato il CEO Joey Wat in una nota.

Yum China ha lavorato per capitalizzare il trend della carne finta attraverso una serie di test negli ultimi mesi, tra cui un test di pepita di pollo a base vegetale presso KFC all’inizio di quest’anno e una serie limitata di Tacos di maiale a base vegetale a Taco Bell l’anno scorso.

Starbucks sta aggiungendo carne e farina d'avena a base vegetale al suo menu in Cina

“Vediamo un grande potenziale per il mercato delle carni a base vegetale in Cina”, ha aggiunto Wat. “Questa ultima presentazione sui marchi KFC, Pizza Hut e Taco Bell è destinata a catturare preziosi feedback dei consumatori in diverse regioni della Cina.”

Beyond Meat, nel frattempo, si è recentemente avventurato nel vasto mercato cinese. Ad aprile, la compagnia Unito con Starbucks (SBUX) Offri ai clienti cinesi una lasagna fatta con il loro sostituto della carne.

In una dichiarazione di questa settimana, il CEO di Beyond Meat, Ethan Brown, ha definito la nuova partnership della società una “pietra miliare” nelle sue ambizioni globali.

Anche il più grande rivale della startup, Impossible Foods, lo ha fatto piani designati per un lancio in Cina, e in precedenza aveva affermato che era alla ricerca di partner che potessero aiutarlo ad entrare nel mercato.
Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *